JESC: Michele Perniola decimo, vince Gaia Cauchi (Malta)


unoDecimo posto per Michele Perniola con “O-o-O sole intorno a me” in rappresentanza di San Marino allo Junior Eurovision Song Contest 2013 che per la prima volta nella storia va ad una artista di Malta, Gaia Cauchi, con “The start”. Perfetti entrambi, sia il ragazzo pugliese che la bambina maltese, che ha colpito tutti per la sua grande voce. E’ un trionfo anche questo un pò italiano, se vogliamo, visto che anche Gaia Cauchi, come Perniola viene da “Ti lascio una canzone”, il talent show per bambini e ragazzi condotto su Rai Uno da Antonella Clerici. Per San Marino è comunque il miglior risultato di sempre in un evento eurovisivo.

 Secondo posto per la rappresentante di casa Sofi Tarasova con “We are One”, terza la Bielorussia a sorpresa con  “Psoy so mnoy” di Iliya Volkov. Nessun paese ha dato 12 punti a San Marino che ha ricevuto al massimo 5 punti dalla giuria dei bambini, prendendone poi 4  da Armenia e Russia, 3 da Bielorussia e Georgia, 2 da Svezia, Azerbaigian, Moldavia, Paesi bassi e Malta, 1 dall’Ucraina e nessuno dalla Macedonia.

httpv://www.youtube.com/watch?v=thje0DAh_lU

Questa la giuria sammarinese:  Martina Berardi (pianista),  Ilaria Mularoni (pianista),  Michele Pasquali (musicista, suona chitarra, banjo, batteria, basso), Fausto Giacomini (direttore della Corale di San Marino e del  Coro Voci Bianche,  insegnante di Musica corale), Lorena Chiarelli (cantante e pianista). Riserva:  Paolo Santi (chitarrista, direttore Istituto Musicale Sammarinese (IMS)). In ogni giuria c’è poi anche un “kid juror”, cioè un bambino che per San Marino è  Francesco Stefanelli, 14 anni, orecchio assoluto. La giuria sammarinese (come sempre senza televoto) ha cosi votato:  12 Ucraina, 10 Georgia, 8 Russia, 7 Malta, 6 Bielorussia, 5 Svezia, 4 Armenia, 3 Moldavia, 2 Azerbaigian, 1 Paesi Bassi. Qui sotto, la classifica finale

Voti JESC

Non sono mancate le sorprese, o meglio un risvolto tutto politico: Ruslana (la vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2004) doveva esibirsi all’interno dello JESC, ma così non è stato, in segno di protesta nei confronti del governo ucraino (si è invece esibita regolarmente la vincitrice dell’ESC 2013 Emmelie De Forest). Di seguito il servizio di Euronews che ha intervistato la cantante..

httpv://youtu.be/aDrrmmwIYGI


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. ale tvb ha detto:

    io ho seguito la finale, bravo Michele.La mia preferita …Armenia:)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: