A Dal 2014: in Ungheria 30 proposte per un posto all’Eurovision


esc_logo_adalChi proverà a bissare l’ottimo 1o° posto ottenuto dall’Ungheria nello scorso Eurovision con Kedvesem di ByeAlex?

Sono 30 i finalisti dell’A Dal 2014, la selezione nazionale ungherese organizzata da MTVA, scelti da una giuria tecnica, composta da 10 membri, che ha vagliato più di 435 proposte.

Il concorso partirà il 25 gennaio e si snoderà in sei puntate, inclusa la finalissima a Budapest del 22 febbraio.

Vari nomi già noti in terra ungherese fra i 30 selezionati. Linda e Viktor Király tornano all’A Dal, da solisti, dopo il secondo posto dello scorso anno con il trio The Kiralys, creato assieme al terzo fratello. Gigi Radics tenta il salto in Europa dopo aver partecipato all’edizione 2012 di Megasztar, il Pop Idol d’Ungheria.

Sono già saliti sul palco dell’Eurovision i membri dei Fool Moon: coristi a Belgrado nel 2008 per la cantante Csézy che chiuse all’ultimo posto in semifinale con la ballad Candlelight. Altri due membri, Viktor Rakonczai (membro della giuria tecnica dell’A Dal nelle ultime edizioni) e Gergő Rácz, in gara nella selezione dello scorso anno, facevano parte della band V.I.P. che si classificò al 12° posto all’Eurovision 1997 con Miért kell, hogy elmenj?.

Ecco la lista completa dei 30 partecipanti con i relativi brani:

  1. András Kállay Saunders – Running
  2. Bálint Gájer – Elmaradt pillanatok
  3. Belmondo – Miért ne higgyem
  4. Bogi – We All
  5. Dénes Pál – Brave New World
  6. Depresszió – Csak a zene
  7. Extensive – Help Me
  8. Fool Moon – It Can’t Be Over
  9. Gabi Knoll – Sweet Memories
  10. Gigi Radics – Catch Me
  11. Group n Swing – Retikül
  12. Heni Dér – Ég veled (Next Please)
  13. Hien – The Way I Do
  14. HoneyBeast – A legnagyobb hős
  15. Ibolya Oláh – Egy percig sztár
  16. Joni – Waterfall
  17. Laura Cserpes – Úgy szállj
  18. Leslie Szabó – Hogy segíthetnék
  19. Lil C – Break Up
  20. Lilla Polyák – Karcolás
  21. Linda Király – Everything
  22. Music Fabrik – This Is My Life
  23. Mystery Gang – Játssz még jazzgitár
  24. New Level Empire – The Last One
  25. Noémi Takács – Minden mosoly
  26. Saci Szécsi & Böbe Szécsi – Born To Fly
  27. Tamás Vastag – Miss One Smile
  28. To Beat or Not to Beat – Camon Babe (Meg akarom mondani)
  29. Viktor Király – Running Out Of Time
  30. Zsuzsanna Batta – Marge – Morning Light

Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...