Ruth Lorenzo dice no alla BBC. Andrà all’ESC 2014 per la Spagna?


ruth_lorenzoRuth Lorenzo ormai da qualche anno è una habituée dei rumor eurovisivi. Spagnola di Murcia, classe 1982, è nota soprattutto in Regno Unito, dove ha partecipato nel 2008 alla quinta edizione del talent show X Factor, arrivando quinta (l’edizione fu vinta da Alexandra Burke).

Dopo aver guadagnato notorietà la cantante non è riuscita a sfruttare a pieno l’onda del successo. Dopo l’esperienza televisiva firma un accordo con la EMI per pubblicare singolo ed album di debutto in collaborazione con nomi del calibro di Steven Tyler, Slash e Carlos Santana ma nell’estate 2010 annuncia di aver rescisso il contratto con la major per divergenze artistiche, dicendosi comunque desiderosa di proseguire la carriera da indipendente.

Il primo singolo, Burn, arriva solo nel 2011, ottenendo un discreto #16 posto nella classifica spagnola. Due anni dopo, un nuovo brano, The night, che nonostante abbia tutte le carte in regola per arrivare al top delle classifiche passa inosservato e costringe Ruth a rimandare ulteriormente l’uscita del primo album The Raspberry Pattern. D’altronde è noto che la Spagna sia molto legata alla propria lingua e alle proprie sonorità, per cui cantare in inglese rappresenta un ostacolo non indifferente.

Ruth-Lorenzo-Love-Is-DeadÈ uscito da pochi giorni il nuovo singolo Love is dead (al termine del post il lyric video del brano) e si fanno sempre più insistenti le voci che vedrebbero la Lorenzo al prossimo Eurovision. Sono tanti i messaggi di supporto per la cantante, amatissima dai seguaci dell’evento musicale europeo. In un sondaggio indetto dal portale Eurovision Spain per captare i gusti degli utenti riguardo al futuro rappresentante spagnolo all’Eurovision, Ruth ha ottenuto il secondo posto in classifica (al primo posto Roko, al terzo Pablo Alborán).

La cantante ha ottenuto anche il plauso di Pastora Soler, decima all’Eurovision 2012 con Quédate conmigo, e l’attenzione dei media spagnoli che ormai sempre più frequentemente la dipingono come la scelta perfetta da parte di TVE.

Totalmente subissata dalle richieste degli eurofan spagnoli sulla sua pagina Facebook e sul canale Youtube, Ruth Lorenzo ha rilasciato una lunga dichiarazione sull’argomento sui suoi canali:

Finalmente ho un momento per sedermi e scrivere queste parole. In questi giorni, tra concerti, tour e registrazioni ho avuto occasione di leggere i vostri commenti sulla mia partecipazione all’Eurovision. Apprezzo molto il vostro sostegno e la fede in me, anche se mi vedo costretta a chiarire che tutti i commenti e le speculazioni sulla mia partecipazione al festival in rappresentanza della Spagna o del Regno Unito sono voci. Non voglio mentirvi, sì, ci sono stati colloqui in passato e ripeto quello che ho sempre detto: se la proposta musicale fosse seria, convincente e coerente con il mio progetto, mi piacerebbe salire su quel palco e rendervi orgogliosi. Sarebbe una grande sfida per me. Ancora una volta, grazie a tutti per aver creduto in me eurofan, mi riempite la vita!

ruth_lorenzo1Le voci si sono però tramutate in realtà nel momento in cui Ruth ha dichiarato, pochi giorni fa, al sito ufficiale della catena El Corte Inglés di aver ricevuto un’offerta concreta da parte della BBC per rappresentare il Regno Unito all’Eurovision 2014 (oltre a svelare di essere stata contatta da RTE per rappresentare l’Irlanda anni fa). Offerta rifiutata dalla cantante, per un motivo alquanto nobile:

Lì (in Regno Unito, ndt) sono molto amata, me ne rendo conto e lo apprezzo tantissimo. In Spagna parto quasi da zero, molti mi conosceranno appena. Quando il mio nome ha iniziato ad emergere nei vari sondaggi e ho visto la reazione molto positiva degli eurofan del mio paese… mi ha emozionata. Per questo motivo ho preso una decisione spero corretta: ho rifiutato l’offerta del Regno Unito, ed è certo che se andrò all’Eurovision Song Contest, quest’anno o il prossimo, sarà con la bandiera spagnola. Ho notato l’amore e l’affetto di centinaia di persone che a malapena mi conoscono, del paese dove sono nata e cresciuta, e non posso pensare ad un miglior modo per ripagarli. Spero di aver fatto la scelta giusta. Al momento non posso dirvi altro.

Sembra proprio che il matrimonio fra Ruth Lorenzo e TVE s’ha da fare. Nelle prossime settimane la tv spagnola farà l’annuncio del proprio rappresentante ed è molto probabile che la cantante sfrutti l’occasione per lanciare finalmente il suo primo lavoro discografico, previsto per i primi mesi del 2014 e aprirsi così le porte nel mondo della musica spagnola.

httpv://www.youtube.com/watch?v=cZp_P_t-z6s


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. panormus ha detto:

    È quello che molti eurofan spagnoli vorrebbero… la canzone non è male

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: