Tre artisti eurovisivi al Concerto di Natale di Rai Due


AnggunSarà un concerto di Natale molto eurovisivo quello che andrà in onda domani sera alle ore 21 su Rai Due e in contemporanea radio (e che a dire il vero è stato registrato il 7 dicembre scorso). La ventunesima edizione dell’appuntamento, spostata dall’Aula Paolo VI in Vaticano all’Auditorium della Conciliazione a Roma avrà infatti fra i protagonisti tre nomi che in passato hanno preso parte all’Eurovision Song Contest. Si tratta di Natasha St.Pier, la canadese che rappresentò la Francia nel 2001 con “Je n’ai que mon amee che quest’anno condurrà prima la selezione francese all’interno de “La Chanson d’abord” e poi commenterà anche la rassegna per France 3; dell’indonesiana ormai transalpina Anggun, in gara nel 2012 con “Echo (You and I)” e di Luca Barbarossa, che nel 1988 portò sul palco di Dublino “Ti scrivo (Vivo)”.

Le due rappresentanti francesi duetteranno insieme, cantando sulle note di “Thérese, vivre d’amour”, concept album della St.Pier dedicato alla figura di Santa Teresa di Lisieux (nota come “del Gesù Bambino”) realizzato in occasione del 140esimo anniversario della nascita della suora carmelitana (canonizzata nel 1925 e proclamata nel 1944 anche patrona di Francia insieme a Santa Giovanna d’Arco): i brani sono tutti poemi della santa, musicati da Grégoire, uno dei giovani cantautori emergenti transalpini e la canadese duetta con vari artisti. L’album fra l’altro ha conquistato la vetta in Francia e la top in Belgio, vincendo il disco di platino (oltre 100mila copie).

httpv://www.youtube.com/watch?v=TosviW8OLaU

Anggun duetterà anche con Luca Barbarossa, dunque dando vita ad un doppio duetto eurovisivo. Ma il cast è ricchissimo: altri duetti saranno quelli fra Alex Britti e Patti Smith e Elisa e Dolores O’Riordan, la cantante leader dei Cranberries. Ma il parterre degli ospiti comprende altri nomi internazionali come l’israeliano Asaf Avidan, l’olandese Caro Emerald (entrambi più volte protagonisti delle charts europee) ed inoltre Elhaida Dani, vincitrice di The Voice Italia e già presente al Festival I Kenges 2011, la selezione albanese per l’ESC; la pianista Giulia Mazzoni, il pianista Giovanni Allevi, Arisa, Mariella Nava, Clementino, Ylenia Lucisano, Bianca Atzei,  il Virginia State Gospel Choir, l’Art Voice Academy di Treviso e la scuola di canto corale del Teatro dell’Opera di Roma. A condurre l’evento saranno Caterina Balivo e Savino Zaba.

Dal concerto partirà un appello alla solidarietà, attraverso un numero telefonico al quale potrà essere inviata, tramite un SMS da cellulare o una semplice chiamata da fisso, una piccola donazione di 2 euro da destinare alle finalità della Fondazione Don Bosco Nel Mondo. Il progetto di quest’anno, denominato “Una goccia per la vita”, riguarda la costruzione di nuovi pozzi d’acqua e di nuove strutture sanitarie in alcuni villaggi della regione di Kandi, nel Benin.

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. israelfurever ha detto:

    wow che bello nastashca st pierre, l’ultimo del anno su canale 5 da rimini concerto di mengoni

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: