Spagna: in cinque per l’ESC 2014, c’è anche Ruth Lorenzo


Ruth LorenzoLa tv nazionale spagnola, TVE  ha deciso che l’artista che  rappresenterà il paese all’Eurovision Song Contest 2014, arriverà da una selezione televisiva. Un concorso vero e proprio, sul modello di quello tedesco, che in Spagna manca in questa formula dal 2010, anno in cui vinse Daniel Diges (nel 2011 il percorso che portò a Lucia Perez fu più complesso, con due selezioni una dentro l’altra).

 In pochi giorni, dopo le indiscrezioni arrivate dalla rete, è andata componendosi al line up che alla fine sarà composta da cinque artisti dal buon curriculum, emergenti o in cerca di rilancio. Il primo nome è quello di Ruth Lorenzo. Ne avevamo parlato tempo fa, con riferimento ad una possibile scelta interna. La sua candidatura sembrava caduta, perché la cantautrice è più famosa altrove (soprattutto nel Regno Unito, dove ha preso parte ad X Factor) che in Spagna e TVE sembrava orientata a cercare nomi più pesanti, ma il movimento popolare a sostegno dell’artista ha convinto l’emittente ad invitarla: “Se ci sarà una preselezione, ne farò parte”, ha dichiarato la cantautrice di Murcia in una serie di interviste rilasciate in occasione del lancio del suo nuovo album, previsto per Marzo, spiegando poi che la canzone che proporrà “sarà di respiro internazionale”. Il brano sarà in inglese e si intitola “Dancing in the rain”.

 Sarà poi della partita anche Jorge Gonzalez. La sua canzone “Aunque se acabae el mundo” porta la firma di Dabruk, autore di recenti successi di Beatriz Luengo, Juan Magan, Julio Iglesias Junior e Xriz. Lanciato da Operacion Triunfo nel 2006 e poi recentemente a La Voz, versione iberica di The Voice (secondo posto, coach Rosario Flores), ha già preso parte alle selezioni spagnole nel 2008, 2009 e 2010, anno in cui la sua “Si yo vengo a enamorarte” chiuse al terzo posto. Per lui un album di ottimo riscontro all’attivo e tanta voglia di tornare in auge.

 httpv://www.youtube.com/watch?v=-HXMHtkMF0A

Raul Fuentes, 38 anni, sarà invece in concorso con “Seguir sin ti”, un brano firmato da William Luque, l’autore dei maggiori successi di Chenoa, una delle artiste pop più apprezzate di Spagna. Per Raul Fuentes, attivo dal 1999 dopo aver preso parte ad un talent show, sei album senza veri riscontri discografici ma anche un secondo posto alle selezioni spagnole nel 2000 con “Sueño su boca”, che poi fu un buon successo estivo.

Dalla prima edizione di La Voz arriva anche Brequette Shane. La ventisettenne sudafricana di Città del Capo era nella squadra capitanata da David Bisbal e adesso che si prepara al primo album, vuole puntare al palco eurovisivo per lanciarsi e proporrà “Mas-Run“. Il parterre infine sarà completato da  La Dama, all’anagrafe Damaris Abad Anselmo, compagna di un altro grosso big del mercato spagnolo, Melendi (anche lui coach di La Voz), per la cui etichetta Blue Monkey ha pubblicato nel 2010 il disco d’esordio “Sube que te llevo” e col quale ha avuto recentemente un figlio. II suo brano si intitolerà “Estrella fugaz”. Votazioni come sempre a metà fra televoto e giuria.

Sono saltati alcuni nomi, che nelle ultime ore sembravano potersi aggiungere. Il primo è quello di Roser. La cantante catalana, ex Popstar e recente giudice al talent show “Uno de Los Nuestros”, che cercava il miglior cantante per orchestra, aveva lei stessa dato notizia di non essere disponibile alla gara: aveva presentato un progetto per una autocandidatura, non per una selezione.

Niente da fare anche per Maria Isabel Lopez Rodriguez, in arte solo Maria Isabel.,  oggi 19enne, nota per aver vinto in quota Spagna nel 2004 lo Junior Eurovision Song Contest con “Antes muerta que sencilla” e che per quest’anno ha un album in uscita. Quanto a Melodìa Ruiz Gutierrez, in arte  Melody, seconda nel 2009 con “Amante de la luna” dietro Soraya alle selezioni spagnole, è mancato il nulla osta di Antena3, dove è attualmente impegnata in  in “Tu cara me suena”,la versione spagnola di “Tale e Quale Show”.

httpv://www.youtube.com/watch?v=FdGV173EyFw


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. Panormus ha detto:

    La vittoria se la contenderanno senz’altro Ruth Lorenzo e Brequette, poco ma sicuro!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: