La Finlandia ha scelto i Softengine con “Something better”


SoftengineUna band per la Finlandia. Saranno i Softengine a rappresentare il paese al prossimo Eurovision Song Contest col brano “Something better”. Hanno vinto la selezione nazionale, che organizzata su più serate ha visto sfidarsi all’ultimo atto otto artisti. Già vincitori del primo live, hanno evitato la semifinale, staccando direttamente il biglietto per la finale e poi si sono portati a casa il biglietto per Copenaghen grazie al voto misto di pubblico da casa  e giuria.

I cinque ragazzi (Topi Latukka voce e chitarra, Ossi Mäkelä chitarra e tastiere, Eero Keskinen al basso, Henri Oskár  alle tastiere e Tuomo Alarinta alla batteria) hanno superato Mikko Pohjola e le MIAU. Nati nel 201, il loro primo album autoprodotto ha avuto un buon successo, tanto da garntire loro la firma con una major che adesso li accompgnerà in questa avventura eurovisiva e produrrà il loro nuovo lavoro. Fra le loro influenze dichiarate ci sono Coldplay, Thiry Seconds to Mars e la band punk rock finlandese dei Dico Ensemble.

L’ultima band nel vero senso della parola a rappresentare la Finlandia erano stati i Terasbetoni nel 2008 (ventiduesimi in finale) ma giusto due anni prima i Lordi avevano regalato l’unico successo al paese. Nel 2009 era toccato alla ensemble dance Waldo’s People e poi al duo delle Kunkuiskajaat. La Finlandia si esibirà nella semifinale di giovedì 8, quando voterà l’Italia.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

6 Risposte

  1. gianlucatomoe ha detto:

    Io non riuscirò mai a capire l’odio dei fans verso Krista Siegfrids e “Marry me”… e non penso che sia per via di Mikael Saari, c’è sicuramente qualcosa sotto… mah. Comunque no, “Something better” è decisamente peggio, il rock non ha successo all’ESC, molto probabilmente quest’anno la Finlandia verrà eliminata in semifinale. Nella finale nazionale c’erano canzoni migliori come “Top of the world” e “Hope”

  2. pointless_nostalgic ha detto:

    decisamente Something Better rispetto all’anno scorso… l’anno scorso il livello della selezione era nettamente superiore e sono riusciti a scegliere la cosa peggiore, lasciando a casa il pezzo migliore di tutta la stagione (e li ho ascoltati tutti quelli delle national final)… ovviamente parlo di Mikael Saari… quest’anno il contrario, bene così.
    Comunque conta poco, tutta la mia attenzione è concentrata sulla Lettonia quest’anno… non possono non scegliere Dons, che ha un pezzo davvero stupendo e nettamente superiore a tutto quello che abbiamo sentito in questa stagione fino ad ora…

    • Mattia ha detto:

      Vero, Dons ha un bel pezzo… però secondo me non molto eurovisivo… molto carino e di buona qualità è anche il pezzo di U.K … magari meno di qualità ma di sicuro impatto ed anche in lingua madre il pezzo dance di Andris Kivics :)

  3. AlessandroAcq ha detto:

    bella canzone, so per esperienza che in Europa questi gruppi raccolgono un ottimo riscontro, mio cugino suona in una band che fa musica molto simile a questa e ottiene un buon successo in tutta Europa, anche se credo che noi Italiani non la apprezzeremo molto, ma a me piace

  4. israelfurever ha detto:

    per la serie anche l’occhio vuole la sua parte

  5. Mich ha detto:

    Chiaramente la scelta migliore, non come l’anno scorso. Per ora, i migliori :)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: