Gigliola Cinquetti: “Mi hanno preannunciato un invito all’ESC 2014”


Gigliola CinquettiIl 2014 è un anno speciale per Gigliola Cinquetti. Segna infatti i 50 anni di carriera dell’artista veneta che nel 1964, appena sedicenne si fece conoscere prima all’Italia e poi all’Europa con “Non ho l’età”. Il brano vinse il Festival di Sanremo, nella doppia esecuzione con l’italo-belga Patricia Carli (era il 1. febbraio) e dal Casinò Municipale della città dei Fiori, dove allora si svolgeva la rassegna, spiccò il volo per l’Europa.

Il 21 marzo, alla Tivoli Koncertsal di Copenaghen, dove giunse direttamente dalla Francia dove si era appena esibita, la Cinquetti presentò in gara  all’Eurovision Song Contest “Non ho l’età” e portò a casa la vittoria, la prima della storia italiana, con il distacco più lungo mai messo a segno sino ad allora (32 punti), il 65% dei voti e il record di artista più giovane ad aver vinto sino ad allora la rassegna.

Ebbene,  proprio in questi giorni sul Radiocorriere TV, house organ della Rai è uscita una intervista alla cantante veneta in cui si cita l’Eurovision: “Fra Sanremo e l’Eurofestival – racconta la cantante – il successo di “Non ho l’età” era già partito. Europe1 trasmetteva la canzone ogni giorno. I miei amici dicevano di averla ascoltata alla Galerie La Fayette di Parigi. Insomma in Francia  l’accoglienza da allora ad oggi è stata a dir poco trionfale. Proprio in questo periodo ho cantato e sto tuttora cantando in Francia. Una grossa produzione che sta toccando numerose città (…) Due esibizioni al giorno per quattro date consecutive a Parigi. E cinquanta città di provincia, con seimila persone alla volta per un totale di 150mila spettatori”. Poi una rivelazione: “Durante uno di questi concerti, mi sono venuti a trovare dei cronisti della radio scandinava, che mi hanno già preannunciato un invito all’Eurofestival per quest’anno che coincidenza, si svolgerà proprio a Copenaghen, come nel 1964″.

Chissà se veramente i danesi hanno pensato ad invitarla, magari per la serata finale, per celebrare la sua vittoria eurovisiva di 50 anni fa e questa curiosa coincidenza. Di sicuro c’è che è stata invitata intanto al Gran Galà del Festival lunedì prossimo all’Hotel Royal di Sanremo, dove presenterà anche il suo libro “In viaggio con lei”. Certo che vederla in qualche modo a Copenaghen, sarebbe un evento straordinario. Sotto, potete riascoltare la canzone sul palco eurovisivo: come è noto, dell’edizione non esistono più reperti video a causa di un incendio che bruciò i nastri della rassegna. Quella che sentite qui sotto è la diretta radio.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Risposte

  1. Edward ha detto:

    La piu bella signora Gigliola augoro molto , molto salute e ancora molti , molti anni di cantare.
    Polonia te ama Gigliola divina

  2. rosario pane ha detto:

    grande gigliola sara’ emozionante vederla esibire dopo 50 anni dalla sua vittoria all’eurofestival e proprio a copenaghen

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: