Per la Norvegia è “Silent Storm” con Carl Espen all’Eurovision 2014


Melodi Grand Prix 2014Dalla Spektrum arena di Oslo, con la conduzione di Erik Solbakken (che in molti ricorderanno come uno dei conduttori dell’Eurovision Song Contest 2010) e Jenny Skavlan, si è conclusa stasera la finale del Melodi Grand Prix, lo show oranizzato dall’emittente pubblica NRK (Norsk Rikskringkasting) con cui viene selezionato il rappresentante norvegese all’Eurovision. Nove sono stati i finalisti selezionati (3 per ogni semifinale), che trovate qui di seguito, in ordine di apparizione sul palco:

  • El Cuero – «Ain’t no Love (in This City No More)»
  • Elisabeth Carew – «Sole Survivor»
  • Knut Kippersund Nesdal – «Taste of You»
  • Dina Misund – «Needs»
  • Mo – «Heal»
  • Linnea Dale – «High Hopes»
  • Charlie – «Hit Me Up»
  • Carl Espen – «Silent Storm»
  • Oda & Wulff – «Sing»

Carl EspenTramite due turni di votazione via SMS son stati prima scelti i 4 finalisti: Knut Kippersund Nesdal; Carl Espen; Mo; Linnea Dale che hanno riproposto il loro brano live. Successivamente sono stati annunciati (da Stella Mwangi – ESC 2011 – Jorn Hoel; Margaret Berger – ESC 2013 – Helene Boksle e Christine Guldbrandsen) i voti dalle varie regioni della Norvegia, decretando come vincitore Carl Espen con la sua Silent Storm, che rappresenterà la Norvegia a Copenaghen e che potremo vedere su Rai4 nella seconda semifinale dell’8 Maggio.

httpv://youtu.be/1ttWnB-Yprw

E se per molti era già data come vittoria scontata, su Twitter Carl Espen ha spopolato per tutta la serata, battendo tutti gli altri finalisti (e non solo in Norvegia). Ospite della serata, Margaret Berger , che ha proposto il suo nuovo singolo Scream e il brano con cui lo scorso anno ha rappresentato la Norvegia (I feed you my love) posizionandosi quarta in finale.

Margaret Berger MGP 2014


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

7 Risposte

  1. guglielmo ha detto:

    ninna nanna per bimbi del secolo scorso. perché per quelli di oggi………………………………..

  2. israelfurever ha detto:

    Bergen 2015

  3. Mich ha detto:

    Questa canzone arriva davvero come una tempesta nell’animo di chi la ascolta, almeno questo è quello che ho provato io. Davvero fantastica.

  4. AlessandroAcq ha detto:

    gran bella canzone, dovrò ascoltarla tutta ma mi piace abbastanza, ottima melodia, un po’ troppo lenta per i miei gusti, però vedo che piace e mi fa piacere

  5. Mattia ha detto:

    Molto delicata. Poi l’accoppiata energumeno canzone dolce fa un certo effetto. Bello l’arrangiamento. Molto curato e soprattutto elegante. Difficilmente passerà inosservata :)

  6. pointless_nostalgic ha detto:

    Questa canzone è meravigliosa.
    Totalmente onesta, genuina, senza compromessi.
    Racconta con una grazia infinita della fragilità umana
    Non può non toccare e commuovere profondamente.
    Questa sì che è musica.
    Un gioiello.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: