Il Belgio all’Eurovision 2014 con “Mother” di Axel Hirsoux


Per il secondo anno consecutivo il Belgio sceglie un ex concorrente di The Voice Belgique per farsi rappresentare all’Eurovision Song Contest. Nel 2013 è toccato al vincitore della prima edizione Roberto Bellarosa che si classificò poi al 12° posto in Svezia mentre quest’anno sarà Axel Hirsoux, protagonista della seconda edizione, a salire sul palco di Copenaghen con la ballad Mother. È il primo vallone nella storia a vincere una selezione eurovisiva belga organizzata dalla tv fiamminga VRT.

axel

Il cantante 31enne ha trionfato nella finale di Eurosong 2014, la selezione belga, battendo gli altri cinque finalisti Yass, Eva Jacobs, i Bandits, SILUdo Mechels. La vittoria di Axel non arriva a sorpresa in quanto era dato come favorito con ampio margine dopo le semifinali avendo ottenuto il voto più alto dalla giuria di qualità (in cui erano presenti anche l’ucraina Ruslana, vincitrice dell’Eurovision 2004, e il cantante Ozark Henry, che sta spopolando nelle radio italiane con I’m your sacrifice).

In finale il voto del pubblico da casa, il parere della giuria di qualità di Eurosong 2014 e il voto combinato delle giurie internazionali di Danimarca, Bielorussia, Spagna, Macedonia, Paesi Bassi, Azerbaijan e Irlanda non hanno lasciato dubbi decretando Axel Hirsoux come vincitore assoluto della selezione all’unanimità.

Gli autori di Mother sono Ashley Hicklin, coautore di Me and my guitar (Belgio 2010) e Rafael Artesero, autore di La mirada interior (Andorra 2005), Sense tu (Andorra 2006) e Que me quiten lo bailao (Spagna 2011).

httpv://www.youtube.com/watch?v=uEqjXBH9ahE


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. israelfurever ha detto:

    concordo voce stupenda canzone troppo political correct, mother, una canzone lagnosa adatta per gli anni 50 del 900 intendo, a quando una canzone politicamente scorretta? Quest’anno niente scandali, troppe canzoni adatte per essere usate come sonniferi (volevo dire lassativi…)

  2. AlessandroAcq ha detto:

    l’anno scorso mi chiedevo come facesse uno come Bellarosa ad essere passato da The Voice, visto che non mi piaceva la sua voce, devo dire che invece che la voce di questo ragazzone è stupenda, peccato però per la canzone

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: