Conchita Wurst rappresenterà l’Austria con il brano “Rise like a Phoenix”


Conchita WurstE ballata sia anche per Conchita Wurst! Si chiama Rise like a Phoenix il brano, annunciato ufficialmente oggi, con cui il cantante Tom Neuwirth (in arte appunto Conchita Wurst) rappresenterà l’Austria al prossimo Eurovision Song Contest (l’appuntamento in questo caso è per la seconda semifinale dell’8 maggio).

Tom Neuwirth (nato a Gmunden nel 1988) non è nuovo al mondo eurovisivo: partecipò alle selezioni austriache del 2012 con il brano That’s what I am, posizionandosi al secondo posto dietro ai Trakshittaz, con la loro Woki mit deim Popo (classificatisi poi all’ultimo posto in semifinale all’Eurovision 2012). Questa volta, tramite selezione interna, spetta proprio a Conchita rappresentare il Paese e lo farà con questo brano..

httpv://youtu.be/ToqNa0rqUtY

In una intervista alla radio austriaca Hitradio Ö3 (radio nazionale pubblica della ORF) spiega come il personaggio di fantasia Conchita Wurst e Tom Neuwirth siano due personalità indipendenti, ognuno con i propri curriculum. Ma quello che è più importante è che Conchita deve la sua nascita al fatto che Tom ha passato molto tempo della sua vita a combattere le discriminazioni. Quale miglior modo allora di “creare” una donna con la barba? Per Conchita Wurst l’aspetto e l’origine non hanno importanza quando si tratta di dignità e libertà della persona: “Tutti dovrebbero essere autorizzati a vivere la propria vita come meglio credono, finché nessuno si faccia male” spiega ai microfoni della radio austriaca.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

4 Risposte

  1. dade ha detto:

    a occhi chiusi si direbbe sentire Marco Mengoni :))))

  2. foresto nesi ha detto:

    la canzone è un cesso. il resto non conta: è o non è un SONG contest?

  3. AlessandroAcq ha detto:

    Questa canzone sembra una canzone italiana anni 70, peccato però che sia uscita nel 2014.

  4. panormus@gmail.com ha detto:

    Niente di speciale, speriamo che appena veda il video PUTIN ordini il ritiro della Russia! ;-)

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: