Parte l’Eurovision Italia WEB Contest 2014: come si vota e i giurati


Anche per questa edizione 2014, a ridosso dell’Eurovision Song Contest, arriva il nostro tradizionale appuntamento con l’Eurovision Italia WEB Contest, il contest virtuale in partnership con EurovisionItalia.Com che permette a tutti i nostri lettori (e non solo) di votare il proprio brano preferito tra quelli in gara (ad eccezione di quello italiano, che come vuole il regolamento dell’ESC, non può essere votato dal Paese che rappresenta).

EI Web Contest VICome accade nella manifestazione ufficiale, anche nel nostro WEB Contest ci saranno due tipi di votazioni, quella dei giurati e quella telematica (anche quest’anno abbiamo trasformato quello che è il televoto del pubblico a casa in webvoto dei lettori). Visto il successo dell’ultima edizione, il meccanismo rimarrà più o meno lo stesso: l’esito delle votazioni (webvoto e giuria) verrà annunciato con la formula “Top15”, ovvero i 15 brani che hanno ottenuto il maggior punteggio nel webvoto e quello della giuria.

E, in tema di giuria, quest’anno sarà composta da 10 giurati provenienti come sempre dal mondo dei media e della blogosfera. Eccoli qui di seguito, in ordine rigorosamente alfabetico:

  • Alan Palmieri (direttore Radionorba)
  • Alessandra “Zac” Zacchino (speaker a RTL 102.5 e autrice per Verissimo – Canale 5)
  • Andrea Bonini (giornalista SKY TG24)
  • Debora Marighetti (giornalista e blogger presso ascoltitv.it)
  • Emiliano Carli (illustratore satirico presso L’Aria Che Tira – La7 – e l’Huffington Post)
  • Fabio Marelli (speaker presso Discoradio)
  • Fabrizio Gaias (giornalista presso Discoradio)
  • Federico Boni (blogger e fondatore di Spetteguless.it)
  • Gianmarco Ceconi (Station Manager e voce ufficiale radio Lattemiele)
  • Paolo Fratter (giornalista SKY TG24)

Il webvoto è aperto da oggi e sarà possibile dare la propria preferenza tramite l’apposito form online che trovate a questo link. Ogni utente potrà votare non più di 5 volte il proprio brano preferito e non saranno ritenuti validi tutti i voti inviati da mail fittizie o temporanee (es: yopmail e simili) o chi durante la durata del WEB Contest invierà più di 5 voti per indirizzo email. Tutti i dettagli QUI (di seguito la playlist con i 36 brani tra cui votare).

webvoto – clicca qui per accedere e votare

webvoto – clicca qui per accedere e votare


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

2 Risposte

  1. ragazzodiferro ha detto:

    Pubblico qui la mia personale graduatoria data dopo un primo e quindi superficiale ascolto, ma penso che le prime 10 hanno realmente qualche possibilità:

    FINLANDIA 80
    UNGHERIA 75
    LITUANIA 72
    MALTA 72
    GERMANIA 72
    ARMENIA 70
    BIELORUSSIA 70
    SVIZZERA 70
    UCRAINA 70
    REGNO UNITO 70
    DANIMARCA 70
    IRLANDA 68
    RUSSIA 68
    GRECIA 65
    POLONIA 65
    ISRAELE 65
    BELGIO 65
    MACEDONIA 65
    SVEZIA 65
    SPAGNA 60
    MOLDAVIA 60
    ROMANIA 60
    ESTONIA 60
    SLOVENIA 60
    SAN MARINO 60
    NORVEGIA 55
    ISLANDA 55
    MONTENEGRO 55
    LETTONIA 50
    FRANCIA 50
    AUSTRIA 50
    PAESI BASSI 50
    ALBANIA 45
    AZERBAIGIAN 45
    PORTOGALLO 45
    GEORGIA 45

  2. pointless_nostalgic ha detto:

    Come ho già detto ritengo quest’anno uno dei migliori degli ultimi 20 anni e finalmente ho potuto fare una top10 anche io! :) Anzi mi sono resto conto che tutto sommato giudicavo sufficienti circa la metà delle canzoni.

    E finalmente dopo anni ho potuto fare anche io la mia top36 (escludo l’Italia).
    Mi piace condividerla, come è al momento, redatta sullo stile dei voti agli alberghi, da 5 stelle, eccellente, a 1, pessima. Le ho messe in ordine alfabetico tranne nella categoria “2 stelle” visto che alcune sono border line per me (in alto o in basso)

    ***** (eccellente)
    Armenia
    Azerbaijan
    Georgia
    Norvegia
    Paesi Bassi

    **** (buono)
    Finlandia
    Francia
    Germania
    Malta
    Montenegro
    Regno Unito

    *** (discreto)
    Albania
    Austria
    Bielorussia
    Danimarca
    FYR Macedonia
    Svizzera
    Ungheria

    ** (scarso)
    Spagna
    Romania

    Irlanda
    Islanda
    Lettonia
    Moldavia
    Slovenia
    Svezia
    Ucraina

    Belgio

    * (pessimo)
    Estonia
    Grecia
    Israele
    Lituania
    Polonia
    Portogallo
    Russia
    San Marino

Commenta questa notizia...