Eurovision 2014, i pronostici dei bookies a una settimana dall’evento


Come ogni anno in vista delle tre serate eurovisive, i bookmaker, data l’importanza dell’evento a livello mondiale, si sono scatenati fin dalla comparsa delle prime canzoni, aprendo una stagione di scommesse sull’Eurovision molto avvincente. Quest’anno la previsione del vincitore non è del tutto scontata come accaduto negli ultimi due anni, e tante sono le variabili che incideranno sul risultato finale nella serata finale del 10 maggio (in onda su Rai 2 alle 21 con commento di di Linus e Nicola Savino), dal fenomeno del block-voting, alla buona – o brutta – riuscita dell’esibizione live.

quoteesc

Come sappiamo, le nazioni partecipanti alla finale saranno 26: sei sono già qualificate (le cosiddette Big5Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito – e il paese ospitante, la Danimarca) mentre le le altre 20 saranno decretate dai risultati delle semifinali (quest’anno, per la prima volta, entrambe trasmesse su Rai 4 il 6 e 8 maggio alle ore 21.00). Quindi per ogni semi-finale ben 10 nazioni avranno la possibilità di accedere alla finale.

Facendo una panoramica generale, l’Armenia è quella che sicuramente la fa da padrona. Fin dall’annuncio della partecipazione del cantante Aram MP3 e successivamente con la pubblicazione del singolo, “Not Alone“,  l’Armenia è stata la più quotata a vincere l’Eurovision 2014 (per il paese caucasico sarebbe – il condizionale è d’obbligo – la prima volta). A seguire,  Sanna Nielsen e la sua “Undo“, vincitrice del Melodifestivalen, potrebbe riportare il concorso in Svezia, dove era stato organizzato solo lo scorso anno.

Al terzo posto il Regno Unito. Molly e la sua “Children of the Universe” hanno continuato ad acquisire consensi, soprattutto nelle ultime settimane, e la prima prova sul palco effettuata ieri ha lanciato la britannica sul podio degli scommettitori.

A sorpresa troviamo in top 5, rispettivamente al quarto e quinto posto, l’Ucraina e la Danimarca, recentemente entrambe balzate nelle prime posizioni, con notevole stupore di tutti gli “eurofan”. Seguono in top ten l’Ungheria, la Norvegia, l’Austria, l’Azerbaijan e Israele. Per quanto riguarda gli ultimi posti invece incontriamo San Marino, l’Albania, la Macedonia, la Georgia e infine il Portogallo.

La qualificazione in finale di San Marino, nonostante la terza partecipazione consecutiva di Valentina Monetta, non sembra possibile neanche quest’anno secondo i bookmaker: per gli scommettitori la Serenissima si posizionerà al 12° posto in semifinale. Ricordiamo che San Marino non si è mai qualificato per la finale, nonostante “Crisalide” lo scorso anno fosse data dai bookmaker come una delle favorite per un piazzamento alto sia in semifinale che in finale.

E l’Italia? Le quote relative al successo del nostro paese nella competizione sono in drastico calo rispetto all’anno scorso. Attualmente Emma è al 18° posto fra tutti i paesi in gara per la conquista del titolo.

Di seguito i pronostici relativi alla qualificazione dei diversi paesi in gara nelle due semi-finali:

1ª SEMIFINALE – 6 Maggio

Armenia, Svezia, Ungheria, Azerbaijan, Ucraina, Russia, Belgio, Paesi Bassi, Estonia, Montenegro, Moldavia, San Marino, Islanda, Albania, Lettonia, Portogallo.

2ª SEMIFINALE – 8 Maggio

Norvegia, Romania, Grecia, Austria, Israele, Malta, Irlanda, Finlandia, Polonia, Svizzera, Slovenia, Macedonia, Lituania, Bielorussia, Georgia.

N.B. Dati aggiornati al 5 Maggio (fonte: oddschecker.com). Ricordiamo che questo tipo di pronostici non incidono minimamente sulla competizione. I risultati finali possono essere totalmente diversi da quelli pronosticati.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

3 Risposte

  1. AlessandroAcq ha detto:

    vedo che i bookies vedono qualificate le mie canzoni preferite e vedono negli ultimi posti l’Italia, come speravo, ma la gara è tutt’altra cosa rispetto ai pronostici

  2. fran ha detto:

    L’Azerbaijan quest’anno porta in gara una canzone monotona, piatta, aggettivi che io attribuisco a canzoni orribili. Spero non si qualifichi nonostante io sia consapevole che non succederà.

    • federico ha detto:

      Bravo! Proprio la canzone che sembra musicalmente più interessante perché esce dai cliché degli stessi giri armonici, te la definisci orribile… se dai giudizi così netti almeno capisci un pò di musica?

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: