Ascolti tv finale ESC 2014: stazionaria la Spagna, in calo in Francia


La tv pubblica spagnola (nello specifico La1), ha mantenuto più o meno gli stessi ascolti dello scorso anno per quanto riguarda la finale dell’Eurovision Song Contest. La media di ascolto del programma è stata di 5.100.000 telespettatori e il 35.2% di share (nel 2013 lo share è stato del 33.1%). Durante il voting finale, la media di ascolto è stata di 6.343.000 telespettatori e il 41.7% di share (anche qui poco superiore allo scorso anno). La bella performance di Ruth Lorenzo è stata  seguita da 6.560.000 telespettatori, mentre alle 00:26 c’è stato il maggior picco della serata, con 6.953.000 telespettatori davanti la tv (49.5% di share)

Ruth Lorenzo - Finale Eurovision 2014Per quanto riguarda la Francia, purtroppo France3 (che trasmetteva l’evento), ha avuto ancora l’ennesimo calo. Sono stati infatti 2.570.000 i telespettatori (13.6% di share) che hanno seguito la finale dell’Eurovision Song Contest sabato sera (contro i 2.740.000 dell’edizione 2013).

Certo, non ha sicuramente aiutato lo scontrarsi con uno dei programmi di maggior successo nel mondo: The Voice. La finale di sabato scorso è infatti stata seguita da ben 6.155.000 telespettatori e il 28.7% di share. Meglio della finale dell’Eurovision han fatto anche France2 (3.516.000 telespettatori ) e M6 con la serie tv Hawaii 5-0 (2.690.000 telespettatori, anche se in questo caso, con uno share minore della finale dell’Eurovision). E’ il peggior dato dal 2001, e l’ultimo posto ottenuto dai Twin Twin non è sicuramente di consolazione.

Twin Twin - Finale Eurovision 2014

La finale dell’Eurovision Song Contest conquista invece una seconda posizione per quanto riguarda il numero di tweet inviati durante la serata di sabato 10 maggio. Qui il primo posto resta sempre ben saldo alla finale di The Voice (con 355.352 tweet inviati) contro i 271.545 dell’Eurovision.

Classifica social Eurovision 2014 Francia


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

4 Risposte

  1. israelfurever ha detto:

    per rialzare l’interesse nel pubblico francese bisognerebbe una cantante che facesse clamore, ed io ne avrei una da proporre..
    Non oso nominarla.

  2. Yu84 ha detto:

    Se la Francia dovesse decidere di rinunciare alla partecipazione ne avrebbe tutte le ragioni,certo quest’anno il brano nn é stato dei migliori,ma molte altre nazioni avrebbero meritato il cucchiaio di legno al posto della Francia,quest’anno una vera debacle x 4 dei big5(spagna a parte),bisognerebbe ripensare il meccanismo,o forse riflettere se valga davvero la pena continuare a partecipare ad un evento come l’ESC.

    • Franck ha detto:

      La Francia non si ritirera. L’hanno gia fatto nel 1982 (solo anno nel cui la Germania ha vinto fino ad alcuni anni fa), ma il pubblico aveva protestato tanto che la televisione pubblica ha dovuto tornare l’anno seguente. Ma era nel periodo quando le canzoni francesi erano piu numerose di ora (con la Svezia, il Belgio, il Lussemburgo, ma Monaco si era gia ritirato nemmeno) e erano ben appreziate, perche, penso, il francese aveva ancora un certo prestigio in Europa, soprattutto tra le giurie. Quel periodo e ora over (per usare la parola inglese).
      Nemmeno, non penso che la Francia si ritiri mai.

      Per dire la verita, e il pubblico francese che e responsabile per la scelta di questa canzone ridicula : avevano tre scelte, tra le quali le altre due erano ben migliori: una ballada “alla francese” del tipo di Natasha St-Pier e di Sandrine Francois che avevano finito a buoni posti (4rta et 5ta respettivamente nel 2001 e nel 2002), e una canzone pop del stilo della Finlandia quest’anno con parole inglesi parzialmente. Tutte e due avrebbero ottenere un ben migliore scoro quest’anno.

      La verita e che il pubblico francese ha scelto la canzone dei Twin Twin perche non prende piu seriamente il concorso Eurovisione !
      Non piangere sulla sorte delle canzoni francesi perche il pubblico francese l’ha voluto cosi ! E un fatto. Sono arrabbiato alla TV francese: ma che cosa fanno ???

      La televisione pubblica francese potrebbe vincere o al meno fare un top 10, anziani 5, se lo volesse veramente (Hanno riuscito con la kaas pochi anni fa). I buoni resultati dell’ Italia, della Spagna, e ora la vittoria dell’Austria dopo quelle della Svezia et della Danimarca (potevamo avere dubbi fino al 2014 sulle nostre chance di vincere, dato che possono queste due beneficiare dai voti di tutti i paesi del Baltico al meno), dimostrano che chi vuole puo vincere.

      La colpa e di France 3 et del pubblico francese che hanno fatto cattive scelte.

      Un altro commento senza rapporto con il commento di sopra.

      Ho guardato il concorso parzialmente sulla TV Sanmarinese, con la Internet. Grazie mille di aver pubblicato un articolo su questa possibilita di guardare il concorso con commenti in inglese, perche non posso piu contentarmi o soddisfarmi della trasmissione ufficiale su Eurovision.tv, che non fornisce nessun commentatore. Peccato che non lo facciano. Sarebbe meno noioso con commentatori ufficiali in inglese.

      Grazie San Marino TV !

      • Franck ha detto:

        permettete che io aggiunga un’altra precisione sull’attitudine del pubblico francese guardante il concorso dell’Eurovisione.

        Un articolo sull’internet alcuni giorni fa, e che citava Natasha St-Pier, scelta per commentare il concorso per la Francia, dice giustamente che alla St-Pier le dispiace che il pubblico francese sia l’unico che non prenda il concorso con serio (ma lei dimentica che ci sono altri paesi per i quali il concorso non e preso seriamente neanche, come il Regno Unito). Suggerisce cosi che e il pubblico dovrebbe cambiare attitudine su questo concorso e imparare dagli altri paesi.
        Bisogna anche relativizzare secondo me: non si bisogna considerare un concorso di canzoni come qualcosa di cosi serio ovviamente, nemmeno e un peccato quando il pubblico francese non vuole cambiare la sua attitudine in generale.

        L’articolo ha anche sottolineato che il concorso e l’unica occasione in Francia di imparare a conoscere altre culture musicali (benche quasi tutti cantano in inglese). E un peccato che una buon parte del pubblico francese consideri che sia piuttosto un’occasione di ridere degli artisti, i nostri rappresentanti inclusi.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: