Eurovision Song Contest 2014: quasi 200 milioni di spettatori!


eurovisionlogoL’Eurovision Song Contest si conferma anno dopo anno un programma da record d’ascolti. L’anno scorso i quasi 180 milioni di telespettatori avevano entusiasmato ma quest’anno la cifra è andata anche oltre: ben 195 milioni di telespettatori hanno seguito l’Eurovision nel corso delle tre serate di trasmissione.*

Un incremento del 10% rispetto allo scorso anno, con il picco della finale del 10 maggio che ha raccolto un ascolto medio del 37,3% (più del doppio rispetto alla media del prime-time in Europa) e 61 milioni di telespettatori (l’anno scorso furono in media 55 milioni).

In alcuni paesi la finale, che ha visto trionfare Conchita Wurst con Rise like a phoenix, ha ottenuto gli ascolti più alti degli ultimi 10 anni: l’89% in Danimarca, il 65% nei Paesi Bassi, il 53% in Austria, il 45% in Regno Unito.

Molto importante il dato relativo ai telespettatori di età compresa fra i 15 e i 24 anni: la quota d’ascolto è aumentata dal 39,8% del 2013 al 41,6% del 2014, segno che l’Eurovision riesce a rimanere al passo coi tempi e a catturare l’attenzione del pubblico giovane.

Questi risultati dimostrano che l’Eurovision Song Contest è molto sentito in tutt’Europa e che l’audience sta diventando più giovane. E questo è un dato cruciale per un successo a lungo termine del concorso e un segno importante per i partecipanti” afferma Jon Ola Sand, supervisore esecutivo della manifestazione per conto dell’EBU.

Entusiasta anche Pernille Gaardbo, produttrice esecutiva per conto della tv danese DR: “Abbiamo invitato telespettatori e fan ad unirsi a noi (il motto dell’evento nel 2014 è stato #JoinUs, ndr) e siamo molto felici che l’abbiano fatto. In rappresentanza dell’intero team della DR sono orgogliosa di affermare che abbiamo superato ogni nostra aspettativa“.

N.B. Per conoscere gli ascolti dell’Italia e di altri 18 e più Paesi, basta passare la freccia del mouse sopra la voce “Ascolti ESC” e selezionare quelli di interesse nel menù a tendina che comparirà. Nei prossimi giorni saranno aggiornati tutti i dati di ascolto disponibili.

*Non si tratta di un ascolto medio bensì di un dato basato sul numero di spettatori che si sono collegati per seguirlo almeno un minuto.