Eurovision Song Contest 2015, già 16 paesi confermati


Eurovision_Song_Contest_2015_logo.svgMentre si avvicina il termine ultimo per le città interessate per inviare formale richiesta per ospitare la prossima edizione dell’Eurovision (il bando scade il 13 giugno), sono già diversi i paesi che hanno confermato la loro presenza in Austria nel 2015.

Sulla scia degli ottimi risultati raggiunti da Anouk e soprattutto dai The Common Linnets (il loro album è ancora fra i 10 più venduti in tutto il mondo!) i Paesi Bassi non mancheranno di certo l’anno prossimo. L’AvroTros tuttavia non ha ancora deciso il metodo di selezione ma è molto probabile che la scelta ricada nuovamente su un big selezionato internamente dalla tv pubblica. Secondo Jan Smit, cantante nonché responsabile del commento dell’Eurovision per la tv olandese, per il paese non sarà difficile affidarsi ad un altro grande nome della musica nazionale dopo il successo degli ultimi due anni.

Anche i vicini di casa del Belgio si rimetteranno in gioco nonostante l’eliminazione in semifinale di Axel Hirsoux. Nel 2015 la palla passerà alla RTBF, l’emittente nazionale di lingua francese che si alterna anno dopo anno con la VRT, l’emittente di lingua fiamminga. Il meccanismo di selezione potrebbe essere legato nuovamente ad un concorso televisivo visto i buoni risultati di audience dell’Eurosong 2014.

Sull’asse baltica l’Estonia è il primo paese a confermare la presenza in Austria. La ERR nelle prossime settimane svelerà informazioni sulla prossima edizione dell’Eesti Laul, il concorso nazionale estone dal 2009.

Non mancherà nemmeno la Germania. Il risultato delle Elaiza è stato probabilmente sotto le aspettative per la NDR ma il gruppo ha comunque sfruttato l’Eurovision come trampolino di lancio ottenendo ottimi riscontri in patria nelle classifiche di vendite e si sta preparando per un tour nazionale in partenza nei prossimi mesi. La selezione trasmessa dalla ARD catalizza l’attenzione di milioni di spettatori per cui è probabile che sarà nuovamente il pubblico a scegliere il rappresentante tedesco tramite uno show televisivo.

E di fronte a tante conferme è la volta di un gradito ritorno. Dopo uno stop forzato di un anno a causa della crisi economica, Cipro prenderà parte alla 60esima edizione della kermesse europea. A svelare la notizia è l’emittente radiofonica greca in Gran Bretagna, LGR 103.3 – London Greek Radio, che svela alcuni importanti dettagli sul metodo di selezione. Il rappresentante cipriota sarà scelto attraverso un concorso televisivo che avrà un fondamentale prerequisito: potranno prendervi parte solo cantanti di nazionalità cipriota. I brani in gara potranno essere scritti da autori di tutto il mondo ma almeno una firma dovrà essere cipriota.

Le nazioni citate vanno ad aggiungersi alle undici già confermateAustria, Armenia, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Norvegia, Regno Unito, Svezia, Svizzera e Ungheria.

Una risposta

  1. israelfurever ha detto:

    anche la Lietua e’ confermata, e siamo a diciassette,
    mentre 4 sono gia’ le ritirate

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: