Eurovision 2015, in Austria problemi per la location


La vittoria dell’Austria all’ultimo Eurovision, nonostante sia stata considerata scontata dal pubblico generalista (ma i seguaci dell’evento sanno quanto fossero ridotte le possibilità di vittoria di Conchita Wurst secondo i pronostici)ha spiazzato non solo gli eurofan ma la stessa ORF che si sta impegnando, non senza difficoltà, per la buona riuscita della prossima edizione dell’evento musicale europeo.

Eurovision Song Contest 2015 - Austria

Vienna, in quanto città capitale, sembrerebbe la scelta più ovvia come sede ospitante, tuttavia ci sono alcuni problemi logistici che impedirebbero alle due papabili venue, la Wiener Stadthalle e il Messe Wien, di essere disponibili per il periodo richiesto dall’EBU.

È opportuno ricordare infatti che l’Eurovision, al di là delle tre serate trasmesse in tv, necessita di almeno due settimane solo per le prove di tutti gli artisti in gara. Senza dimenticare poi i lavori per il palco e i vari sopralluoghi che partirebbero già dai mesi precedenti.

PROBLEMI DI LOCATION – La Wiener Stadthalle, sede di eventi musicali e sportivi con 16.000 posti, è già prenotata per svariati spettacoli di musica, arte e cabaret nell’ultima settimana di aprile e quasi tutto il mese di maggio del prossimo anno, con biglietti già venduti.

Problema analogo per il centro congressi Messe Wien che dal 22 al 26 aprile 2015 ospiterà il 50° International Liver Congress, meeting annuale dell’Associazione europea per lo studio del fegato che ospiterà 10.000 medici da tutto il continente.

Il castello di Schönbrunn

Il castello di Schönbrunn

AUMENTO PREZZI – E pensare che, proprio in vista dell’Eurovision, gli albergatori viennesi avevano già pensato di aumentare i prezzi degli hotel. Secondo quanto riporta il quotidiano Der Standard, le tariffe degli hotel a 5 stelle della capitale per il weekend del 15-16-17 maggio 2015 sarebbero aumentate dell’80%, passando da una media di 170 € a una media di 310 €. Per gli hotel a 3 stelle l’aumento è pari al 45%.

La capitale però non è l’unica città austriaca ad aver fatto lievitare i prezzi. Ad Innsbruck le tariffe degli hotel per il weekend sopracitato sono aumentate del 40%, a Graz del 50% e a Linz del 55%.

Michaela Reitterer, presidentessa dell’Associazione Albergatori Austriaci, ha però spiegato che l’aumento è nella norma: “È troppo presto per speculare. Fin quando non sarà deciso il luogo in cui l’Eurovision sarà ospitato si tratta solo di regole del mercato. L’aumento del 50% è da considerarsi come un semplice cuscino di sicurezza“.

@ krone.at

@ krone.at

EVENT MANAGER – Nelle scorse settimana la ORF ha nominato il team organizzativo per l’Eurovision 2015. Edgar Böhm, che si occupa dell’area intrattenimento della tv austriaca, sarà il produttore esecutivo e sarà affiancato dai produttori Stefan ZechnerStefan Wöber, dal direttore tecnico Claudio Bortoli, dal consulente legale Martin Szerencsi e dal responsabile ufficio stampa Roman Horacek.

Manca però una figura fondamentale, l’event manager, che si occuperà delle questioni legali e logistiche (autorizzazioni, aspetti commerciali, vendita dei biglietti e organizzazione del centro stampa fra le altre cose), dell’ospitalità (alberghi, ristorazione e trasporti) e della sicurezza.

La ORF ha deciso di aprire un bando pubblico per scovare la persona in grado di ricoprire questo ruolo e sul sito ufficiale della rete è possibile inviare la propria candidatura entro il 20 giugno. Il prescelto firmerà un contratto per i prossimi 12 mesi con uno stipendio mensile di 7.000 € per 40 ore di lavoro settimanali.

Fra i requisti richiesti: esperienza di vari anni nell’organizzazione di grandi eventi e produzioni televisive e nel campo dei media e delle pubbliche relazioni, conoscenza del settore eventi austriaco dal punto di vista giuridico ed economico, della rete pubblica e della sua struttura, capacità di lavorare in condizioni complesse, di gestire grandi team di lavoro e di risolvere conflitti, indipendenza, flessibilità.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...