Eurovision 2015: è corsa a tre fra Vienna, Innsbruck e Graz


Prosegue a grandi falcate la preparazione dell’Eurovision Song Contest 2015 e ormai a distanza di pochi giorni giungono ulteriori aggiornamenti. Vi avevamo annunciato la discesa in campo di ben 12 possibili location per l’evento ma quest’oggi la ORF ha dichiarato di aver selezionato tre sedi, dopo aver visionato le candidature.

austria

È corsa a tre fra Vienna, Innsbruck e Graz. La tv pubblica austriaca ha quindi escluso Klagenfurt, Unterpremstätten, Schwechat, Oberwart e Wals poiché ritenute non adatte per l’evento musicale europeo.

Le sedi accreditate ancora in gara sono:

Wiener Stadthalle: è la favorita numero uno. Una grande arena da 16.000 posti a sedere, usata principalmente per concerti e spettacoli dal vivo. Benché vi parlammo del fatto che risulta già prenotata tra aprile e maggio, compare tra i luoghi formalmente in corsa quindi è lecito supporre che, laddove la scelta ricadesse su questa sede, verranno spostati gli ulteriori eventi attualmente in programma.

Olympiaworld Innsbruck: un palazzetto dello sport che ospitò diverse manifestazioni durante le Olimpiadi invernali del 1964 e del 1976. Ha una capienza attuale di poco inferiore ai 15.000 posti.

Stadthalle Graz: un centro eventi da 11.000 posti, già impiegato per ospitare i campionati europei maschili di pallamano nel 2010.

La ORF sceglierà la sede definitiva entro agosto. La rete fa inoltre sapere che, in caso non fosse possibile organizzarlo nella Stadthalle, Vienna potrebbe ripiegare su una delle sedi precedentemente proposte: Heldenplatz (storica piazza nel centro della città che richiederebbe la costruzione di una nuova struttura esterna), Krieau (pista per le corse dei cavalli da convertire temporaneamente in arena per concerti) e il Parco di St. Marx (grande parco cittadino, anche in questo caso si richiederebbe la costruzione di una nuova struttura).

Escluso invece il Castello di Schönbrunn. Il responsabile degli eventi culturali del castello, Franz Sattlecker, ha infatti dichiarato che, nonostante fosse stato inserito fra le possibili location dalla rete, nessun membro della direzione ha inviato formale richiesta d’adesione.

Una risposta

  1. AlessandroAcq ha detto:

    direi che l’arena di Graz è uguale all’arena di Vienna solo un po’ più piccola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: