Ufficiale: l’Italia debutta nello Junior ESC, in onda su Rai Gulp


Mancava solo l’ufficialità ma adesso è arrivata: l’Italia debutta nello Junior Eurovision Song Contest, l’Eurovision per bambini e ragazzi dai 10 ai 15 anni.

A dare la conferma è il sito ufficiale della “rassegna baby” che tra l’altro annuncia il canale che si occuperà della partecipazione del nostro paese all’evento. Sarà Rai Gulp, il canale Rai dedicato ai ragazzi.

Gulp

E’ meraviglioso dare il benvenuto nella famiglia dello Junior Eurovision a RAI Gulp” – afferma Vadislav Yakovlev, supervisore esecutivo della competizione – “L’Italia e Malta hanno una speciale amicizia musicale, sia Gaia (Cauchi, la vincitrice dell’ultima edizione dello JESC) che Federica (Falzon, la prossima rappresentate maltese nella rassegna) hanno preso parte a Ti lascio una canzone (…) quindi è una conseguenza naturale che l’Italia scelga di debuttare allo Junior Eurovision che si terrà a Malta il prossimo novembre“.

L’edizione 2015 dello Junior Eurovision si terrà a Marsa, sull’isola di Malta, il 15 novembre. L’Italia è il 10° paese a confermare la propria adesione e si aggiunge ad Armenia, Bielorussia, Cipro, Georgia, Malta, Paesi Bassi, Russia, Svezia e Ucraina.