Eurovision Song Contest 2015: ritorna la Bosnia e Erzegovina


Dopo l’assenza nelle edizioni 2013/2014 dell’Eurovision Song Contest – per problemi finanziari – torna in gara la Bosnia e Erzegovina. Nonostante i difficili mesi estivi, dove il Paese si è trovato ad affrontare l’emergenza delle inondazioni, che hanno causato molti morti e danni per il 15% del PIL, la tv pubblica BHRT (Radiotelevizija Bosne i Hercegovine), nonostante le poche risorse finanziarie a sua disposizione (l’abbonamento tv è uno dei più bassi d’Europa, con meno di 50 euro l’anno) ha confermato di aver presentato richiesta preliminare all’EBU.

BHRT

Una notizia che non può non essere accolta con positività, anche se va ricordato che la richiesta preliminare di partecipazione non è una conferma e, di fronte a problemi economici che purtroppo sono ancora presenti nel Paese, dovremo aspettare il prossimo gennaio per la conferma ufficiale, che arriverà direttamente dall’EBU. Nel frattempo, dall’ultima riunione del Reference Group, conclusasi questo lunedi, è emerso che alcuni Paesi sono a rischio esclusione per l’edizione 2015 dell’Eurovision Song Contest. Torneremo a parlarne nei prossimi giorni. Di seguito, l’esibizione di Maya Sar, l’ultima rappresentante della Bosnia e Erzegovina all’Eurovision del 2012.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...