Eurovision 2015, la Slovenia c’è. La Bulgaria ritorna sui suoi passi


E’ di oggi la notizia che il piccolo stato confinante con l’Italia (e con l’Austria) ha confermato la volontà di partecipare alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, che si terrà a Vienna. La rete televisiva pubblica slovena (la RTVSLO) ha infatti voluto confermare una partecipazione alla manifestazione che ormai diventa del tutto storica.

Nonostante le piccole dimensioni dello Stato, la Slovenia è stata quasi sempre presente alla manifestazione sin dal 1993,  un anno dopo la divisione dei diversi stati appartenenti alla Jugloslavia. Proprio quest’anno la Slovenia ha compiuto ben 20 anni di Eurovision, anche se i risultati non sono stati spesso positivi (basti pensare che con l’introduzione delle semifinali – nel 2004 – non è riuscita a qualificarsi 8 volte su 11).

Al momento la rete non ha lasciato alcuna dichiarazione sul metodo di scelta del rappresentante. Per Copenaghen, si era optato un ritorno alla selezione nazionale (EMA 2014) con il trionfo della flautista Tinkara Kovac. Altra conferma arriva anche da TVP (Telewizja Polska): la Polonia ci sarà anche in questa edizione 2015 dell’Eurovision Song Contest, ma anche qui non è ancora dato sapere quale sarà il metodo di selezione del proprio rappresentante.

Altro destino per la Bulgaria, che inaspettatamente ha cambiato idea. Di fatto anche se aveva precedentemente espresso il desiderio di ritornare a gareggiare dopo un anno di assenza, purtroppo non ci sarà. La motivazione è quella che spinge molti stati al ritiro (a volte improvviso): la mancanza di risorse per l’evento. Notizie confortanti giungono invece dalla Bosnia Erzegovina: pare che i vertici della tv pubblica BHRT stiano cercando tutte le soluzioni possibili (sopratutto finanziarie) affinché lo stato balcanico possa ritornare a gareggiare dopo ben due anni.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...