Eurovision 2015: band con disabilità intellettiva alle selezioni finlandesi


Sono 18 gli artisti che si giocheranno un posto a Vienna in rappresentanza della Finlandia al prossimo Eurovision Song Contest. Ufficialmente la presentazione da parte di YLE sarà il prossimo 13 gennaio ma se avete spotify le trovate già tutte qui. C’è come al solito di tutto, ma la più grossa novità è la presenza in gara di una band composta di musicisti con disabilità intellettive.

YLE

Si chiamano Pertti Kurikan Nimipäivät e sono nati nel 2009 nell’ambito di un progetto sociale per il reinserimento di persone con questo tipo di disabilità. Da Finnish Idol o The Voice ci sono Vilikasper Kanth e Siru Airaksinen. Poi ci sono artisti emergenti come Ida Bois e Hans on the Bass, oppure come Satin Circus, band molto amata dagli (dalle) adolescenti; la cantante di tango (in Finlandia c’è una sorta di tradizione per il genere) Heidi Pakarinen, recentemente eletta “Regina del tango”; la band Järjestyshäiriö, l’esordiente Otto Ivar.

E c’è anche Angelo De Nile, il cui nome suona italiano ma sul quale per ora, non ci sono informazioni in rete.  L’anno scorso i Softengine hanno chiuso undicesimi con “Something better”. Di seguito, cantanti e canzoni.

Angelo de Nile – All for victory
Hans on the Bass – Loveshine
Satin Cirkus – Crossroads
Siru – Mustelmat
Pertti Kurikan Nimipäivät – Aina mun pitää
Eeverest – Love it all way
Shava – Ostarilla
Pihka & Myrsky – Sydän ei nuku
Aikuinen – Kyynelten lahti
Opera Skaala – Heart of light
Solju – Hold your colors
Järjestyshäiriö – Särkyneiden sydänten kulmilla
Norman El Misionario – No voy a llorar por ti
Otto Ivar – Truth or dare
Ida Bois – Kumbaya
Jouni Aslak – Lions and lambs
Vilikasper Kanth – Äänen kantamattomiin
Heidi Pakarinen – Bon voyage


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Risposte

  1. Mattia ha detto:

    Quest’anno la selezione finlandese è stata abbastanza deludente (nulla a che vedere con quella dello scorso anno).

    L’unico pezzo davvero innovativo è quello degli Opera Skaala che sembra sia piaciuto parecchio anche lì in Finlandia.

    I favoriti alla vittoria sono però senza dubbio Hans on The Bass con Loveshine

  2. pammy ha detto:

    eccoli

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: