Eurovision 2015: la Germania presenta i 7 candidati “Big”


Nonostante le Elaiza si siano piazzate solo al 18° posto nella finale di Copenaghen, l’Eurovision 2014 è stato comunque viatico per un successo tedesco. Il trio di ragazze, partite come emergenti del tutto sconosciute, è diventato uno dei nuovi nomi della musica tedesca, grazie all’ottimo esito di Is it right nelle classifiche nazionali.

Il paese teutonico torna nel 2015 con la stessa formula dello scorso anno. Otto candidati si contenderanno il biglietto per Vienna alla TUI Arena di Hannover il prossimo 5 marzo nel corso di Unser Song für Österreich.

Sette scelti fra artisti già noti al pubblico, uno invece accederà alla finale tramite un apposito concerto dedicato agli emergenti che si terrà il 19 febbraio al Große Freiheit 36, un club di Amburgo. Vi parteciperanno dieci artisti, selezionati fra 1.213 canzoni inviate tramite YouTube. Ecco i prescelti.

unsersongfurosterreich

Sono stati svelati quest’oggi i nomi dei sette finalisti già conosciuti al pubblico. A creare la lista dei candidati un’apposita commissione interna formata da tv, etichette discografiche e radio: NDR, Brainpool Production Company, Sony Music, Universal Music, Warner Music, Popwellen Young Radios ARD.

A differenza del 2014, non spiccano quest’anno nomi di rilievo, salvo forse i Faun, band di medieval folk e darkwave attiva da diverso tempo con due album (Von den Elben e Luna) piazzati in top ten negli ultimi due anni.

Vi sono anche i Mrs. Greenbird, duo vincitore della terza edizione di X Factor Germany, in cerca di rilancio dopo i risultati deludenti del loro secondo disco uscito lo scorso novembre, e Andreas Kümmert, che ha trovato la via per le classifiche dopo la vittoria di The Voice of Germany nel 2013.

Dalla scena elettro-pop arrivano Noize Generation, ovvero il dj e produttore russo tedesco Jewgeni Grischbowski che lancerà il suo primo album a febbraio, e le Laing, un quartetto berlinese esponente della scena alternative tedesca con forti richiami agli anni ’80 e una lunga serie di date dal vivo in programma.

Chiudono la line-up la cantautrice pianista jazz Alexa Feser e il suggestivo progetto Fahrenhaidt, nato dalla mente dei produttori berlinesi Erik Macholl e Andreas John, esponente del cosiddetto “modern nature pop”, che fonda la musica elettronica agli strumenti acustici. Il primo singolo del loro album in uscita a febbraio vede la partecipazione della danese Emmelie De Forest, vincitrice dell’Eurovision 2013.

UPDATE – Ecco i titoli dei brani che porteranno in gara i 7 Big (come lo scorso anno nella finale si esibiranno con un primo brano, dopo di che chi supererà il primo turno presenterà anche il secondo brano):

Alexa Feser: Gluck / Das gold von morgen
Andreas Kümmert: Home is in my hands / Heart of stone
Fahrenhaidt: Frozen silence / Mother Earth
Faun: Horst du die Trommeln / Abschied
Laing: Zeig deine Muskeln / Wechselt die Beleuchtung
Mrs. Greenbird: Shine, shine / Take my hand
Noize Generation: Song for you / Crazy now


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. AlessandroAcq ha detto:

    Sempre canzoni eccezionali per la Germania, dal 2010 in poi, ovviamente con Lena su tutte

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: