Norvegia, ecco gli 11 nomi del Melodi Grand Prix 2015

Sono 11 gli artisti che si sfideranno alla Spektrum Arena di Oslo il prossimo 14 marzo al Melodi Grand Prix, la finale nazionale norvegese. NRK li ha annunciati oggi: in palio ovviamente il posto all’Eurovision Song Contest che l’anno scorso fu dell’ex carpentiere Carl Espen, ottavo con “Silent storm” sul palco di Copenaghen. Si tratta in gran parte di nomi dalla buona carriera nel panorama norvegese.

Melodi GP 2015

Il più famoso è senz’altro Erlend Bratland, che a 17 anni vinse Norway’s  got talent, andò in testa alla classifica col primo album “True colors” e poi è sparito dalla circolazione. Alexandra Joner è invece una cantante e vocalist celebre per aver collaborato con i Madcon nel brano “Sunrise” (triplo disco di platino). Molto celebre in patria anche Jenny Langlo, 21 anni, fresca vincitrice di Norwegian Idol, con due singoli di medio successo all’attivo. La cantante e attrice svedese Karin Park ha una buona carriera in Norvegia, col quinto album in uscita in quest’anno. Marie Klapbakken è più nota come autrice: in particolare ha scritto diverse cose per Helene Boksle, già vista al Melodi GP qualche anno fa.

Raylee, all’anagrafe Charlotte Kristensen ha venduto oltre 100mila copie con l’album d’esordio, ma non ha avuto identico riscontro col secondo e adesso riparte di slancio dal palco della selezione nazionale.  Sonorità più raffinate per Tor & Bettan. Bettan è in realtà Elizabeth Andreassen, già vincitrice nel 1985 con le Boobysocks e poi seconda nel 1996 da sola.

Ira Konstantinidis è un giovane talento del pop Al via si allineano poi la band anglo-norvegese dei Mørland, in coppia con la cantautrice di origine elvetica Debrah Scarlett e  Staysman & Lazz, duo reso celebre da un programma televisivo norvegese, e che in passato ha un disco di platino all’attivo. Infine, c’è il gruppo vocale dei Contrazt. Ecco nel dettaglio artisti e canzoni

Alexandra Joner – Cinderella
Contrazt – Heaven
Erlend Bratland – Thunderstruck
Ira Konstantinidis – We don’t worry
Jenny Langlo – Next to you
Karin Park – Human beings
Marie Klåpbakken – Ta meg tilbake
Mørland & Debrah Scarlett – A monster like me
Raylee – Louder
Staysman & Lazz – En godt stekt pizza
Tor & Bettan – All over the world


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”.

Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e WhatsApp. Seguici su tutti i principali Social Media (qui l’elenco completo) e scopri come sostenerci e sostenere una informazione da sempre indipendente.

Eurofestival News sui social

Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

Commenta questa notizia...