Danimarca, il cd svela in anticipo i 10 candidati per l’Eurovision 2015


Succede anche questo. I 10 partecipanti al Dansk Melodi Gran Prix 2015 saranno svelati solo lunedì. Ma in realtà i nomi sono già online. Colpa del cd, o meglio della possibilità di preordinare il cd. C’è chi l’ha fatto e data la proverbiale celerità nordica, lo ha già ricevuto a casa, con tre giorni di anticipo sulla presentazione della lineup. Non ha resistito allo spoileraggio in rete e così eccoli qua, come vedete dalla foto sotto, quelli sono i 10 artisti che il 7 febbraio si giocheranno il posto che l’anno scorso fu di Basim e dunque il biglietto per l’Eurovision  Song Contes 2015.

DMP

La curiosità è per la presenza di Andy Roda, attore e cantante di origine Filippina ma nato e cresciuto in Danimarca, attivo sin dal 1997 sulla scena musicale e televisiva nazionale danese. Poi ci sarà il grande ritorno di Anne Gadegaard, oggi 23enne, che nel 2005 rappresentò la Danimarca allo Junior Eurovision Song Contest: tornata nelle charts l’anno scorso con un singolo primo su Itunes e quarto assoluto, cerca la consacrazione definitiva.

Babou è un cantante di origine gambiana noto per aver preso parte nel 2011 alla versione danese di X Factor (la sua “Supernova” è stata una vera hit nel 2013), mentre Julie Bjerre, ha appena 16 anni ed è fresca di vittoria del talent show danese Mentor. Per lei un singolo all’attivo, quello di debutto e un pezzo di Lisa Cabble, autrice del brano di Emmelie De Forest che trionfò a Malmo. Dietro alla World of Girls, quattro ragazze fra i 16 e i 23 anni c’è invece Renè Dif, celebre per essere uno dei componenti degli Aqua.

MGP

Nome nuovo sulla scena danese sarebbe, se le indiscrezioni sono confermate, la giovane pianista e cantautrice Cecile Alexandra: autori pesanti per lei, soprattutto lo svedese Bobby Ljunggren, cinque  volte in concorso all’ESC come autore: nel 1996 per Jan Johansen, nel 1998 per Jill Johnson, nel 2006 per Carola, nel 2008 per Charlotte Perrelli e nel 2010 per Anna Bergendahl.

C’è curiosità per conoscere gli Anti Social Media, band che porta in concorso un brano scritto nientemeno che da due big autoriali del pop internazionale come Remée e Chief1, già autori del brano di Soluna Samay nel 2012 ma soprattutto autori di alcuni grossi successi del recente passato (Remée ha scritto “Superstar” di Jamelia, per esempio).

Danimarca multietnica poi con Sara Sukurani, artista di origine cingalese già sotto contratto con la EMI-Arabia, molto celebre appunto nei paesi arabi, ma anche in patria dove è stata nominata nel 2015 ai Danish Music Awards. Ora tenta il colpo affidandosi ad un brano scritto da Arash e da Alex Papaconstantinou (l’autore di tanti successi di Elena Paparizou e Anna Vissi ma anche del brano eurovisivo di Ivi Adamou oltreché autore fra gli altri per Jennifer Lopez, Enrique Iglesias, Loreen, Paulina Rubio e del nuovo fenomeno pop americano, I Midnight Red).

Tina & Rènè hanno un brano del solito Thomas G:Son. Chiudono il quadro Marcel & Soulman Group. Chiaramente ora si attende l’annuncio ufficiale dalla tv danese, ma è ovvio che essendo questi brani già presenti sul cd non ci dovrebbero essere sorprese. Di seguito, cantanti e canzoni.

Andy Roda – “Love is Love”
Anne Gadegaard -“Suitcase”
Anti Social Media – “The Way You Are”
Babou – “Manjana”
Cecilie Alexandra – “Hotel A”
Julie Bjerre – “Tæt på mine drømme”
Marcel & Soulman Group – “Når veje krydses”
Sara Sukurani – “Love Me Love Me”
Tina & René – “Mi amore”
World of Girls – “Summer Without You”


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

2 Risposte

  1. Mattia ha detto:

    Mamma mia… che selezione pessima… stessa robaccia trita e ritrita da anni… un po’ di dance alternative… e nulla più… qualche elemento folk qui e là… Si salva solo il pezzo di Cecilia Alexandra… un po’ più ricercato degli altri… ma comunque nulla di eccezionale…

  2. escfan ha detto:

    Quindi,a occhio e croce,secondo il mio gusto musicale,andremmo sul sicuro con:World Of Girls,Anti Social Media,Sara Sukurani,e Tina&Renè.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: