Irlanda, anche una svedese fra i 5 nomi per l’Eurovision 2015


RTE, la televisione di stato irlandese ha svelato oggi i nomi dei cinque artisti che si giocheranno il biglietto per Vienna nel tradizionale appuntamento di finale all’interno del Late Late show, il più popolare talk show irlandese. Delusione fra i fans per l’assenza di tre nomi molto amati: i Jedward, Mary Byrne (ex X Factor) e la girl band di cui faceva parte una ex finalista nazionale, ovvero Leanne Moore.

RTE

Il primo nome è però un nome molto noto agli eurofan, quello di Nikki Kavanagh, nipote di quella Niamh Kavanagh vittoriosa nel 1993 e di nuovo in concorso nel 2010. La qualificazione le è già sfuggita una volta (nel 2011, quando vinsero i Jedward), ci riproverà per calcare il palco da sola, dopo aver fatto da corista alla zia nel 2010. La sua canzone è firmata fra gli altri anche da Dimitri Stassos, autore di “La noche es para mi” (Spagna 2009) e “Aphrodisiac” (Grecia 2012).

Il secondo nome in concorso è la 23enne svedese Erika Selin, reduce da Swedish Idol: produzione tutta svedese. Arriva poi da un talent show tutto irlandese  Kat Mohan, 28 anni, ex cantante della band dei Lilac Blues. La sua canzone porta la firma di Charlie Mc Gettigan, vincitore del 1994 insieme a Paul Harrington. Ci sarà spazio anche per un rapper, Alex Saint, nato nello Zambia ma residente a Belfast, nell’Irlanda del Nord.

Al suo fianco avrà le MJ’s, una giovane girl band nordirlandese. Infine, spazio alla sedicenne Molly Sterling, il cui brano porta la firma di greg French, noto cantautore irlandese. Appuntamento dunque alla finale del 27 febbraio per capire chi succederà a Can Linn ft. Kasey Smith.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...