Sanremo 2015: Nek il più trasmesso in Italia. Bene anche Malika e Il Volo


A distanza di una settimana dalla finale di Sanremo 2015, che ha decretato la vittoria de Il Volo con Grande Amore (brano con cui rappresenteranno l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest che si terrà a Vienna), ecco quali sono i brani che hanno ottenuto il maggior successo in radio (per numero di passaggi, monitorati tramite Radio Airplay *) da sabato 14 febbraio (data della finale sanremese, con tutti i singoli dei campioni già disponibili in tutte le radio italiane) a venerdi 20.

Nek - Fatti avanti amore

Artista/Brano Sanremo 2015 Posizione Sanremo 2015 Passaggi radio Posizione radio
Il Volo – Grande Amore 1 1.585 3
Nek – Fatti avanti amore 2 2.359 1
Malika – Adesso e qui 3 1.749 2
Annalisa – Una finestra tra le stelle 4 1.546 5
Chiara – Straordinario 5 1.568 4
Marco Masini – Che giorno è 6 899 12
Dear Jack – Il mondo esplode 7 942 11
Gianluca Grignani – Sogni infranti 8 1.192 8
Nina Zilli – Sola 9 1.075 9
Lorenzo Fragola – Siamo uguali 10 1.194 7
Alex Britti – Un attimo importante 11 1.199 6
Irene Grandi -Un vento senza nome 12 1.070 10
Nesli – Buona fortuna amore 13 869 13
Bianca Atzei – Il solo al mondo 14 695 14
Moreno – Oggi ti parlo così 15 606 15
Di Michele/Coruzzi – Io sono una finestra 16 302 16

Tranne poche eccezioni, i risultati della finale sanremese rispettano in parte anche la classifica dei brani più trasmessi dalle radio, con le prime 5 posizioni praticamente identiche, se non fosse per l’eccezione de Il Volo, che risulta il terzo brano più trasmesso, seguiti da Chiara con il suo Straordinario.

Sono 163 le radio che hanno trasmesso il brano di Nek, 156 per Chiara, 153 per Malika Ayane, 145 per Annalisa, 133 per Grignani e 132 per Il Volo. Se si vanno invece a prendere in considerazione (nello stesso periodo di tempo) i brani sanremesi più trasmessi dai primi 5 network radiofonici italiani ** (che da soli totalizzano un audience di 24.526.000 ascoltatori), questa è la Top5 che ne deriva:

  1. Nek – Fatti avanti amore (125 passaggi)
  2. Malika – Adesso e qui (99 passaggi)
  3. Giannluca Grignani – Sogni infranti (83 passaggi)
  4. Chiara – Straordinario (74 passaggi)
  5. Annalisa – Una finestra tra le stelle (55 passaggi)

Ecco invece come sono andati i primi 5 classificati a Sanremo nelle tre principali radio (le più ascoltate) di sola musica italiana (Radio Italia – Radio Lattemiele – Radio Margherita):

  1. Il Volo – 32 passaggi
  2. Nek – 58 passaggi
  3. Malika – 52 passaggi
  4. Annalisa – 47 passaggi
  5. Chiara – 62 passaggi

Sempre tra le radio di sola musica italiana, Lattemiele è quella che ha trasmesso il brano de Il Volo con maggior frequenza (17 passaggi) seguita da Radio Margherita (14 passaggi) e Radio Italia SMI (1 solo passaggio la sera della finale di Sanremo).

Da segnalare che proprio con i dati aggiornati a questo 20 febbraio, Nek con Fatti avanti amore risulta il brano più trasmesso in assoluto negli ultimi sette giorni (14/20 Febbraio *) su tutte le radio italiane – spodestando dalla prima posizione Jovanotti con Sabato e superando un Tiziano Ferro in crescita, con la sua Incanto – e unico brano sanremese presente nella Top5.

  1. Nek – Fatti avanti amore (2.359 passaggi)
  2. Jovanotti – Sabato (2.323 passaggi)
  3. Tiziano Ferro – Incanto (2.124 passaggi)
  4. Mark Ronson feat. Bruno Mars – Uptown funk (2.121 passaggi)
  5. Hozier – Take me to church (2.031 passaggi)

* Dati Radio Airplay dal 14 al 20 febbraio 2015 su circa 200 emittenti radiofoniche monitorate (escluse le tv musicali e le web tv legate alle principali radio)

** Rtl 102.5 – Radio Italia SMI – RDS – Radio Deejay – Radio 105


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

11 Risposte

  1. linomar ganz ha detto:

    A me piacerebbe ascoltare moltissimo qualche canzone partecipante all’ESC…che immancabilmente le radio italiane non trasmettono MAIIIIII….!!!!!….ad eccezione, forse , di DISCORADIO e poche altre….

  2. Fortuna ha detto:

    Arrivo dal mondo radiofonico sia privato che pubblico e posso dire che tutte queste classifiche sono falsate dalle varie case discografiche che dettano le regole nell’etere radiofonico anche imponendo il numero di riproduzioni per ogni brano che “regalano” in più copie ad ogni emittente. Per farla breve…..come al solito va a raccomandazione…..chi è più spinto sale ecc ecc

    • Andrea ha detto:

      Ciao “Fortuna”… conosco molto bene il mondo radiofonico, sia locale che dei grandi network e, quello che dici, è vero solo in parte.
      Le case discografiche possono anche provare a spingere un brano, ma se una radio (e parlo di un grande network) ha un suo genere, difficilmente suona altro… ad esempio Virgin fa rock e giustamente non trasmette Il Volo (e per fortuna mai lo trasmetterà), RDS solo successi affermati, quindi per ora nulla, in seguito magari li trasmetterà (se dai sondaggi interni risulterà come un brano apprezzato). So anche che alcuni “manager” chiamano determinate radio chiedendo di passare un brano “tot” volte, come se facesse la lista della spesa, ma per fortuna anche in questo caso sta nella radio decidere se assecondare certe richieste o meno.
      Ad esempio come mostrato dall’analisi, radio Italia (pur essendo una radio di sola musica italiana), non sta trasmettendo Il Volo. Segno che l’editore o il responsabile musicale per qualche motivo quel brano non lo vuole trasmettere, nonostante immagino Sony avrà fatto carte false per insistere nei passaggi.
      Il brano di Nek è un brano che si presta molto, è un brano molto radiofonico e può essere suonato sia da emittenti di sola musica italiana che da altre, perché ha sonorità moderne, il pezzo lo canti già al primo ascolto, un responsabile della programmazione musicale di una radio sarebbe uno sciocco a non trasmetterlo, visto quanto è apprezzato e visti i tanti feedback positivi sul brano.

      Poi c’è il discorso delle radio più piccole, quelle a cui le discografiche difficilmente regalano cd come fanno con i grandi network e che spesso si devono acquistare ogni singolo brano. Ecco in questo caso puoi anche avere ragione, perché qui le case discografiche inviano un bel cd omaggio solo se gli garantiscono un certo numero di passaggi (che mi sembra tra l’altro quello che sta succedendo più su Il Volo che su Nek, visto che nel primo caso i grandi network li stanno un po’ snobbando mentre le radio più piccole stanno trasmettendo molto il loro brano).

  3. Marco ha detto:

    E’ una vergogna che la canzone de Il Volo non si riesca mai a trovare per radio! Ha vinto caspita, ed anche meritatamente! Invece i media ci propinano di continuo quella di Nek. Non male, ma non regge il confronto con il talento e la bellezza sonora di Grande amore! Passatela ogni tanto per radio!!!!!

    • Stefano ha detto:

      La vergogna è che abbiano pompato Il Volo fino all’ultimo e portato alla vittoria. È un pezzo vecchio sotto tutti i punti di vista cantato da tre tenoretti che la modestia non sanno neanche cosa sia. X fortuna le radio stanno trasmettendo pezzi più belli e moderni mentre il volo continuano ad essere ospiti in tutti i programmi Rai. Questo è lo scandalo.

    • AlessandroAcq ha detto:

      e soprattutto la canzone de “Il Volo” ha un testo veramente ridicolo, tipico delle canzoni italiane, mentre Nek ha un testo con un senso compiuto e che spiega qualcosa (oltre ad avere una grande canzone)

    • Fortuna ha detto:

      Ciao Marco, leggi il mio post e capirai!

    • Paola ha detto:

      Vergogna? Da quando il vincitore di Sanremo è diventato un tormentone in radio? Sappiamo benissimo che chi vince il Festival raramente è un brano realmente apprezzato dal pubblico e da chi ascolta la radio e di esempi nel passato di brani non arrivati primi ma che hanno avuto più successo in radio e nelle vendite ce ne sono un bel po’.. Io, come tanti altri, se becco il volo in radio cambio stazione e questo molti programmatori dei network lo sanno bene (calcola poi che le principali radio oggi sfruttano anche il canale dei sondaggi x verificare se un pezzo è o meno apprezzato).

  4. Davide ha detto:

    Nek meritatissimo come brano in primis, poi penso anche come artista e come persona che é emersa in modo per me del tutto inaspettato. Complimenti.

  5. Maria ha detto:

    Grande Nek. Ma il Volo lo trasmettono solo le radio locali siciliane e abruzzesi?

  6. Stefano ha detto:

    Le radio di sola musica italiana hanno privilegiato Chiara, un pezzo che è stato fin troppo sottovalutato forse. Sul resto non avevo dubbi che Nek sarebbe arrivato primo, e che diciamocelo meritava la vittoria e son sicuro lo pensano anche tanti italiani, in primis quelli che l’hanno votato e si son visti tornare indietro l’SMS al televoto in finale.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: