Eurovision 2015: una cipriota per la Grecia, è Maria Elena Kyriakou


Dal palco di The Voice of Greece a quello dell’Eurovision Song Contest. La Grecia si affida nuovamente ad una cantante cipriota, un nome sulla cresta dell’onda, quello della 31enne Maria Elena Kyriakou.One last breath”, il brano che porterà in concorso, con cui ha vinto “A MAD Show”, il concorso di selezione, è una ballata che la vede anche fra gli autori e per lei sarà una grande occasione per confrontarsi col grande pubblico.

maria-elena-kiriakou

Shaya Hansen, la greco-danese che aveva il favore degli eurofan ha dovuto cedere il passo ad una artista che in questo momento gode della popolarità televisiva, se non ancora radiofonica e discografica, visto che al momento ha un solo album all’attivo, quello dell’esordio uscito subito dopo la partecipazione al programma che l’ha lanciata, di medio riscontro nelle charts.

Elena Kiriakou è la quarta artista dell’isola di Cipro a rappresentare la Grecia dopo Anna Vissi (1980 e 2006), Lukas Giorkas (2011), Eleftheria Eleftheriou (2012). Saranno dunque due gli artisti dell’Isola di Venere in concorso, visto che sotto la bandiera cipriota concorrerà Giannis Karagiannis.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    Di tutti i microfoni che potevano rompersi,si è rotto prorprio quello di Shaya :( …
    Per carità,voce e talento straordinari,ma non ci vuole niente a cantare una canzone così,Shaya invece doveva gestire l’emozione mentre ballava sui tacchi…
    Mi dispiace,Grecia,ma quest’anno mi hai deluso davvero,per la prima volta.
    Un’altra ballata…uff,no rhytm,no party.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: