Clamoroso in Germania: Ann Sophie all’Eurovision 2015 grazie a…


Clamoroso. Mai visto! Andreas Kummert vince Unser song fur Osterreich ma rinuncia a rappresentare la Germania all’Eurovision Song Contest 2015. Al suo posto va dunque la seconda classificata, Ann Sophie Durmeyer, arrivata direttamente dalla wildcard e giunta all’ultimo atto con “Black smoke”, brano però diverso da quello con cui ha vinto il Club Konzert. Un’altra esordiente dunque, per la Germania, ma l’esito della finale è davvero inedito.

Ann Sophie

Perchè Kummert, amato dal pubblico dopo aver trionfato nell’ultima edizione di The Voice of Germany, era stato letteralmente salutato con una ovazione del pubblico della Tui Arena di Hannover: “Io sono soltanto un piccolo cantante, non me la sento di affrontare un palco così importante. Credo che la canzone di Ann Sophie sia più adatta alla manifestazione“, ha detto subito dopo aver annunciato la rinuncia al titolo. Fischi del pubblico, che probabilmente si è sentito tradito, al pari di quello a casa che l’ha votato.

Confermato il metodo dell’anno scorso, con gli otto finalisti che hanno tutti eseguito un solo brano, poi per i quattro che hanno passato il turno, esibizione col secondo e a quel punto votazione di tutti e 8 i brani rimasti, sino a scegliere i due della finalissima. Eliminazione al primo turno per i più titolati (quanto a vendite) del lotto, i Faun ed eliminati i grandi favoriti della vigilia, i Fahrenhaidt.

Avanti Laing, Alexa Feser e appunto i due superfinalisti. Per la cantante anglo-tedesca, dunque, un regalo importante da parte di Kummert. E una occasione enorme per presentarsi di fronte al grande pubblico in vista dell’uscita del suo primo album completo dopo l’EP del 2012. Per lei una formazione jazz negli Stati Uniti, tanta gavetta, oltre a studi anche come attrice e ballerina. Ottima partenza per tutti i brani in concorso, che erano già nella top 100 di Itunes in Germania nel corso della serata. Firme tutte straniere: la cantautrice inglese Ella Eyre, uno dei nomi emergenti migliori del pop britannico, il cantante e chitarrista Micheal Harwood e il musicista australiano di origine siciliana Tonino Speciale.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

3 Risposte

  1. AlessandroAcq ha detto:

    bellissima canzone questa!!!La Germania porta sempre bella roba!!!!

    Non capisco il rifiuto del vincitore ma avrà avuto tutti i suoi motivi

  2. pointless_nostalgic ha detto:

    quello che è successo stasera fa molto riflettere. Si potrebbero dire tante cose. Dirò solo che sono rimasto davvero sconvolto dalla cattiveria di alcuni commenti sull’aspetto fisico di Andreas Kümmert di parte di alcuni fan esteri. E qui mi fermo.

    Per quanto riguarda le canzoni: Heart Of Stone era comunque una canzone inferiore alla pura delizia country di Home Is In My Hands – canzone molto più intensa, profonda e significativa per questo cantante.

    Black Smoke, invece, è una canzone superiore a Jump The Gun, per quanto senza particolari guizzi in valore assoluto. Il valore aggiunto è dato proprio dall’interpretazione di Ann Sophie.

    Per il resto è stata una rassegna interessantissima, con 16 canzoni nel complesso davvero credibili e variegate.

  3. dade ha detto:

    Perché partecipa se non ci vuole andare????? Non capisco… che scemo, ha preso il posto in finale ad un altro artista, così, per ritirarsi alla grande. A certa gente non c’è che dire vaff* !

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: