Eurovision 2015, i The Makemakes rappresenteranno l’Austria a Vienna


Si è da poco conclusa la finale nazionale austriaca, Wer singt für Österreich?, tramite la quale è stato scelto il cantante che rappresenterà la propria nazione in casa, a Vienna, il 23 maggio sul palco della Stadthalle.

A vincere la gara i favoriti della vigilia, il trio dei The Makemakes, che con I am yours arrivava da una settimana di stabilità in top 10 iTunes e ha battuto nella finalissima a due il quartetto dei Dawa, giunti allo scontro finale grazie al televoto che li ha premiati preferendoli a Zoe, la seconda scelta delle giurie.

Televoto e giurie internazionali d’accordo invece sui vincitori, ai quali è stato assegnato il massimo dei punti. Anche l’Italia ha fatto la sua parte, assegnando 12 punti ai The MakemakesQUI il voto italiano e il risultato aggregato delle votazioni della redazione di Eurofestival News, membro della giuria italiana.

Il brano vincitore porta la firma di Jimmy Harry, produttore statunitense di fama che negli anni ha scritto diverse hit fra le quali Sober e Funhouse di Pink, Masterpiece di Madonna (con cui ha vinto il Golden Globe) e Son of a gun di Oh Land.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

7 Risposte

  1. Teo ha detto:

    Un po’ l’intro come “Your Love” di Elton John e molto Coldplay “The Scientist”, originalità vattela a pesca.

  2. simone ha detto:

    Scusate, ragazzi, senza offesa, magari mi sbaglio io, ma… non è che avete per caso scordato di parlare della canzone di qualcuno? Una decina di milioni di abitanti, tre lingue ufficiali, confina con Lussemburgo, Paesi Bassi, Germania e Francia… XD

  3. Mattia ha detto:

    Quella dei DAWA era un’esibizione straordinaria…. ed anche il pezzo m’era piaciuto molto. Peccato davvero non ce l’abbiano fatta. Anche questo però è un bel pezzo, anche se suona un po’ troppo Coldplay…

  4. pointless_nostalgic ha detto:

    quando ho ascoltato le canzoni mi sono appuntato “grandissima ballata dal gusto americano, piena, peccato si perda un poco ma bella”. Quindi sono contento anche di scoprire che l’autore è effettivamente made in usa.

    Detto questo, i Dawa per me per me erano una spanna sopra.

  5. linomar ganz ha detto:

    E’ una delle canzoni più belle ascoltate fino ad ora, forse la migliore. Loro bravissimi. Grande Austria…la vittoria ti sta aspettando…di nuovo…???

  6. escfan ha detto:

    Preferivo i Dawa…sono stati una bella scoperta per me :) .
    Però questi mi piacciono molto <3 .

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: