Eurovision 2015, Michele Perniola e Anita Simoncini canteranno “Chain of lights”


E’ stato annunciato pochi minuti fa  al telegiornale da San Marino RTV il titolo del brano che Michele Perniola ed Anita Simoncini presenteranno all’Eurovision Song Contest a Vienna: si chiama “Chain of  lights” ed è una ballad midtempo in inglese. La canzone sarà presentata per intero domani mattina, mentre sarà in corso il meeting dei Capo delegazione, ma intanto è stato fatto sentire un assaggio.

Perniola Simoncini

San Marino si esibirà nella prima metà della seconda semifinale, in programma giovedì 21 maggio, la stessa nella quale voterà anche l’Italia. La posizione dove sarà sistemato il brano di San Marino sarà decisa successivamente, non appena saranno pubbliche tutte le canzoni: sarà come noto l’EBU a decidere l’ordine di uscita, sulla base di criteri artistici, televisivi e di spettacolo, rispettando ovviamente il sorteggio che preliminarmente, per ciascun paese, ha stabilito la metà semifinale di competenza.

Michele Perniola ed Anita Simoncini avranno il duro compito di bissare la storica qualificazione alla finale centrata l’anno scorso da Valentina Monetta alla quinta partecipazione sammarinese, la terza consecutiva per lei.  La Monetta concluse poi in ventiquattresima posizione.

UPDATE: Qui sotto potete ascoltare la canzone per intero, domani sarà presentato il video


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

7 Risposte

  1. danilo ha detto:

    Comunque un in bocca al lupo enorme a Michele e Anita. Anche l’anno scorso nessuno aveva pronosticato Valentina in finale invece…il miracolo potrebbe ripetersi!

  2. danilo ha detto:

    È il mio primo commento e ne approfitto per ringraziare la redazione sempre molto precisa e “sul pezzo”. Per San Marino quest’ anno mi aspettavo qualcosa di più viste le doti canore dei cantanti… Proporrei a Smrtv di salire un po’ di latitudine rispetto alla Germania e fare un giro al Melodifestivalen dove si aggirano autori/compositori sempre molto quotati all’ esc che sanno costruire canzoni orecchiabili che funzionano oppure di proporre ai piazzati del festival svedese di rappresentare San Marino vista la vocazione internazionale della Repubblica…avreste detto no ad Eric Saade per San Marino?

  3. pointless_nostalgic ha detto:

    Ma cosa è questo vecchiume senza fine? Un altro anno terrificante per San Marino, ma che partecipano a fare? L’anno scorso non ci hanno nemmeno votato e invece dovrebbero essere lì solo per quello… :P

  4. Mattia ha detto:

    La Finale non la vedono manco con il cannocchiale :|

  5. Tiziano ha detto:

    Canzoncina che già nei primi anni duemila sarebbe stata considerata come obsoleta. Delusissimo da San Marino. Dopo aver creato una (quasi) icona eurovisiva come la Monetta pensavo di potermi aspettare qualcosa di meglio che non fosse il solito Siegel. Evidentemente mi sbagliavo.

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: