Eurovision 2015, il video di “Chain of lights” di Michele Perniola e Anita Simoncini


Presentato il video di “Chain of lights”, la canzone con cui San Marino si esibirà all’Eurovision Song Contest 2015 con le voci di Michele Perniola e Anita Simoncini. Una scelta arrivata dopo una attenta selezione per una coppia di sedicenni che è già da record, essendo il duetto (inteso come due solisti uniti) più giovane mai presentato sul palco della manifestazione. Oltretutto, due artisti che hanno già rappresentato San Marino allo Junior Eurovision: Perniola nel 2013, la Simoncini nel 2014 con le Peppermints. Anita Simoncini, da sola, è la più giovane artista in concorso quest’anno essendo nata il 14 aprile del 1999 (dunque avrà da pochissimo compiuto 16 anni al momento di cantare).

Perniola simoncini 2

Il progetto – spiega San Marino RTV – nasce appena terminato lo Junior Eurovision di Malta e subito ci pare molto forte. Ci mancava il pezzo così abbiamo chiesto a diversi autori, produttori e case discografiche. Eravamo fiduciosi di avere qualità e di poter scegliere il meglio per i due ragazzi. E alla fine abbiamo scelto Chain of Lights, ancora di Ralph Siegel, semplicemente perché per Anita & Michele era il pezzo migliore. Ralph poi ci dirà che il pezzo non era nato per l’Eurovision, era un brano più lungo, ma che prima lo ha adattato per l’Eurovision, poi lo ha cucito addosso ai due ragazzi”.

Non solo. Il testo è di un altro nome notissimo in ambiente eurovisivo, vale a dire John O’Flynn. Dietro questo pseudonimo si nasconde con ogni probabilità (su questo San Marino RTV non conferma…) Bernd Meinunger, tedesco che con Siegel ha formato la coppia autoriale più prolifica e vincente della storia della rassegna. Insieme hanno scritto 18 entries, fra cui “Ein Biβchen frieden”,vincitrice dell’edizione 1982.

Come John O’Flynn, Meninunger ha firmato due dei 18 brani, quelli dell’edizione 2005 ovvero “Cool vibes” della Vanilla Ninja (Svizzera) e “Run & Hide” di Gracia Baur (Germania). “E’ il più grande degli onori rappresentare la Repubblica di San Marino per la quarta volta all’Eurovision Song Contest di Vienna edizione 2015 – dice Siegel – ed io siamo più che felici che i ragazzi abbiano scelto, insieme ai dirigenti della San Marino RTV, la nostra canzone Chain of Lights. La canzone è piaciuta a Anita e Michele subito dopo averla ascoltata. Sono volati a Monaco e abbiamo lavorato fino a quando tutti noi non siamo stati contenti del risultato. Poi sono tornati ancora per registrare la versione eurovisiva, leggermente diversa nel testo e nell’arrangiamento“.

Perniola e Simoncini

Così Anita Simoncini:Credo fermamente nel messaggio di unità e cooperazione trasmesso da questo brano. Quando canto ‘abbiamo solo una vita, cerchiamo di far sopravvivere i nostri sogni’ io lo credo davvero perché penso che nulla sia più importante nella vita che inseguire i propri sogni; rinunciare non è una delle possibilità ammesse. Vorrei che le nostre luci illuminassero l’oscurità di anime e menti, restaurando fede e speranza in Europa e nel resto del mondo. Ciò che dobbiamo veramente capire è che siamo in grado di plasmare il futuro a nostra discrezione e dobbiamo farlo ricordando l’importanza dell’armonia e del rispetto reciproco, indipendentemente da chi siamo e da dove veniamo. Per il resto, sono molto curiosa e felicissima di rappresentare il mio  Paese, San Marino, allo Eurovision Song Contest 2015 a Vienna. Sicuramente vivrò un’altra grande esperienza a Vienna, speriamo fortunata anche nel risultato”.

Così infine Michele Perniola: “Mi sento davvero privilegiato a rappresentare la Repubblica di San Marino nell’evento più straordinario d’Europa, a soli 16 anni, e dopo aver nemmeno 18 mesi fa partecipato al debutto in Europa nello Junior Eurovision Song Contest sempre grazie alla San Marino RTV. E’ per questo motivo che in fondo la Repubblica di San Marino è diventata la mia seconda patria e darò il meglio per onorare questo paese straordinario. Sono felice davvero per tutto e per me è come vivere un sogno ma soprattutto sono felice per tutti coloro che hanno creduto in me sin dall’inizio. E ora…durante la nostra esibizione accendete tutti una candela (ma va bene anche lo schermo dello smartphone…), voi potete aiutarci a realizzare il nostro sogno più grande!”


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. dade ha detto:

    ancora Ralph Siegel…. SMTV non la capirà mai….

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: