Junior Eurovision 2015: ufficiale il debutto dell’Irlanda


Torna la lingua gaelica nel panorama eurovisivo. A riportarla in concorso è ovviamente l’Irlanda, che ha annunciato il debutto allo Junior Eurovision Song Contest. Ma non con RTE, la tv nazionale in inglese, bensì con TG4, emittente pubblica  nazionale che trasmette 24 ore su 24 in lingua gaelica irlandese, anch’essa associata EBU.  E dato che una delle regole del concorso per bambini e ragazzi è quella che le canzoni devono essere per il 75% eseguite nella lingua nazionale, torneremo ad ascoltare una canzone in gaelico, 43 anni dopo l’ultima volta.

tg4

L’unica canzone in gaelico della storia eurovisiva è infatti “Ceol an Ghrà”, che Sandi Jones portò sul palco di Edimburgo, nell’edizione 1972 dell’Eurovision Song Contest chiudendo quindicesima. L’emittente ha già fatto sapere che è in corso di ideazione lo show di selezione, obbligatorio anche in questo caso per lo Junior: si parla di 4 semifinali ed una finale.

Il debutto di TG4 e il ritorno del gaelico sono un evento storico, che potrebbero fare da apripista – almeno questo spera l’EBU – al rientro del Regno Unito, assente dal 2005: l’evento era irradiato da ITV, tv commerciale associata all’EBU, ma una volta uscita di scena furono fatti tentativi con S4C, la branca del Galles di Channel 4, che avrebbe nel caso proposto un brano in gallese.

Non si hanno invece ancora notizie su eventuali ritorni di Spagna (della quale avevamo riferito di approcci con network privati) e Francia, nè su un da tempo ventilato ma finora mai avvenuto debutto tedesco. L’edizione 2015 si terrà in Bulgaria dopo che la Rai, vittoriosa nel 2014 con “Tu primo grande amore” di Vincenzo Cantiello, ha declinato l’invito ad organizzare, passando la mano alla seconda classificata.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...