L’Eurovision comincia a far paura a Canale 5 e non solo!


Il successo della finale dell’Eurovision Song Contest trasmesso sabato scorso da Rai2 comincia a far tremare Canale 5 e, nello specifico, il programma in prime time condotto da Maria De Filippi. Seppur la media d’ascolto vede una differenza di circa 5 punti di share e oltre un milione di telespettatori, non tutti sanno che la finale dell’Eurovision 2015 in diversi momenti ha superato in ascolto e in share il programma della De Filippi (cosa che non è riuscita nemmeno all’ammiraglia Rai).

Eurovision Song Contest 2015

Sabato sera Rai2 ha ottenuto un picco massimo di ben 4.786.000 telespettatori alle 23:13 e il 22.54% di share (durante il primo Recap e partenza del televoto), battendo sia in ascolti sia in share Rai1 e Canale 5. Proprio quest’ultima a quell’ora aveva intrattenuto 4.781.000 telespettatori e il 22.52% di share. Ma quella è stata solo una prima avvisaglia: alle 23:19 Rai2 con 4.403.000 telespettatori supera il serale di Amici di oltre 300.000 telespettatori (4.081.000) e oltre un punto percentuale di share (21.66% vs 20.08%). Proseguendo, in alcuni momenti il distacco è stato addirittura superiore. Ecco cosa è successo poco dopo:

  • ore 23:30 – 4.561.000 telespettatori per Rai2 VS 3.960.000 per Canale 5
  • ore 23:21 – 4.684.000 telespettatori per Rai2 VS 3.962.000 per Canale 5
  • ore 23:22 – 4.622.000 telespettatori per Rai2 VS 4.086.000 per Canale 5
  • ore 23:46 – 4.200.000 telespettatori per Rai2 VS 3.985.000 per Canale 5
  • ore 23:47 – 4.379.000 telespettatori per Rai2 VS 3.853.000 per Canale 5
  • ore 23:48 – 4.342.000 telespettatori per Rai2 VS 3.779.000 per Canale 5
  • ore 23:49 – 4.411.000 telespettatori per Rai2 VS 3.793.000 per Canale 5
  • ore 23:50 – 4.319.000 telespettatori per Rai2 VS 3.768.000 per Canale 5
  • ore 23:51 – 4.319.000 telespettatori per Rai2 VS 3.904.000 per Canale 5
  • ore 23:52 – 4.287.000 telespettatori per Rai2 VS 3.978.000 per Canale 5
  • ore 23:53 – 4.190.000 telespettatori per Rai2 VS 4.041.000 per Canale 5
  • ore 23:54 – 4.258.000 telespettatori per Rai2 VS 3.987.000 per Canale 5
  • ore 23:55 – 4.161.000 telespettatori per Rai2 VS 4.072.000 per Canale 5

Non solo, dal quarto minuto dopo la mezzanotte, Rai2 torna a superare ininterrottamente Canale 5 fino alle 24:20. Finito il programma della De Filippi, Rai2 torna ad essere regina incontrastata della seconda serata e, dalle 24:27 fino alle 24:44 rimane sopra i 4 milioni, mentre Canale 5 arriva addirittura a scendere sotto il milione di telespettatori. Senza dimenticare il successo della seconda semifinale su Rai4, con il prime time più visto della serata tra i canali All Digital!

Un risultato che deve aver fatto preoccupare non poco, tanto da scomodare direttamente la D’Urso e il suo Pomeriggio 5, che ha dedicato un primo servizio sul nulla lunedi (la conduttrice ha tentato di creare un caso giurie, trasmettendo video amatoriali che riprendevano le reazioni dei giornalisti post esibizione de Il Volo, pensando che fossero loro i giurati, senza sapere che invece ogni Paese ha il suo gruppo di giurati e i nomi sono tutti pubblici), per poi bissare martedi e rilanciare annunciando altre esclusive e servizio approfondito mercoledi (da notare l’espressione drammatica con cui ha presentato l’esclusivo video pescato dalla rete)!

Barbara D'Urso Eurovision 2015Come se non bastasse, arriva anche il “molleggiato” a dire casualmente la sua, dalle pagine del suo blog (probabilmente neanche seguitissimo, se alle 19:25 di oggi il suo post aveva solo 12 like nonostante quanto scritto fosse stato ripreso da una nota agenzia stampa e in automatico, da diverse testate giornalistiche), con sferzanti complimenti al programma della De Filippi e definendo l’Eurofestival (Adriano, se l’hai davvero seguito su Rai2 dovresti sapere che si chiama Eurovision!) “un’esposizione al padiglione delle luci”.

Peccato non sapesse che la diretta su Rai2 aveva il doppio audio e con il telecomando poteva scegliere se ascoltare il commento della Correani e Federico Russo o meno (e mi raccomando, non ditegli che la finale dell’Eurovision 2015 su Rai2 ha avuto un +179% di over 65 rispetto alla passata edizione e che un suo quasi coetaneo classe 1936 – che canale 5 l’ha fondata – ha preferito Rai2 al serale di Amici!). Di seguito quanto riportato da Adriano Celentano sul suo blog:

Sabato sera, casualmente, ho visto l’Eurofestival. 27 cantanti e un pubblico, (specie quello a casa) severamente punito dall’accecante bombardamento delle luci. Dei 27 in gara ne ricordi due, tre al massimo, ma solo per pochi minuti e subito dimenticati dall’inutile e inopportuno intervento dei due presentatori italiani che, commentavano senza un attimo di sosta, ciò che musicalmente non ci facevano sentire. In particolare Martin Grubinger che per il suo talento e’ definito il Mozart delle percussioni. Anche se va sottolineato che la colpa non è dei due simpatici Federico russo e Valentina Correani, ottimi Conduttori dell’accattivante programma “The voice”, ma della sciagurata Rai che, pensando di dare ritmo alla trasmissione, ha imposto ai due bravi di parlare sopra la MUSICA. Più che un festival e’ sembrato un’esposizione al padiglione delle luci. E così, abbagliato dai quei lampi di guerra, ho cambiato canale e ho visto “Amici”. Bella trasmissione! Brava Maria! Peccato che nelle coreografie il regista riprende tutto e tutti, tranne le due eccellenti Virginia e Klaudia.

Chiudiamo mandando un saluto a Federico Russo e Valentina Correani che noi, come tantissimi altri, abbiamo apprezzato al commento di questa edizione dell’Eurovision Song Contest. Ma si sa, i giovani hanno altri gusti…


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

11 Risposte

  1. Danilo ha detto:

    Questa sera 28 maggio alle ore 21:35 abbiamo appreso dalla viva voce di Berlusconi durante la trasmissione “Virus” su Rai2 che sabato all’ una di notte stava seguendo l’Eurovision, perché hanno postato su istagram una sua foto inequivocabile che lui ha confermato. In questo momento non so che pensare…certo questa pubblicità inattesa all’ interno di una trasmissione che parla di politica è una cosa positiva. Mi conferma da dove arrivi tutto questo interesse che quotidianamente la D’Urso riversa per l’ Eurovision e che a Mediaset studieranno qualcosa contro…

  2. Mauro ha detto:

    Una curiosità: mi spiegate perché dite che non si deve usare il termine “Eurofestival” quando voi stessi lo usate nel nome del vostro sito?

    • Staff ha detto:

      Forse perché il nostro sito è online da prima che si tornasse a partecipare e quando ancora da noi si chiamava Eurofestival? ;)

    • pointless_nostalgic ha detto:

      sta polemica sul nome è stucchevole, io l’ho sempre chiamato Eurofestival e sempre lo chiamerò così! Del resto, nonostante la toppata del Guinness World Record, il nostro Festival italiano esiste da prima, e l’idea di questo concorso europeo, come quella di Giochi senza frontiere – benché poi la paternità si attribuisca ad altri, nel secondo caso a De Gaulle – è nostra, tutta italiana, quindi sì andiamo orgogliosi di questo Eurofestival :)

      • Danilo ha detto:

        Condivido su Eurofestival. È un nome italiano che arriva a tutti giovani e non. Se la Rai
        ha avuto per anni l’ insana idea di pagare con i nostri soldi per non partecipare, accampando le scuse più assurde, tra cui il nome “vecchio” ed ora ha voluto dare, con il nome inglese, una verginita’ ad uno spettacolo che viveva di luce propria, non per questo bisogna per forza seguirla

  3. linomar ganz ha detto:

    …Celentano….3 anni dopo la vendetta.!!!!…Dopo essere stato letteralmente affossato da critiche (stampa, pubblico….) riguardo l’ultima sua ” ospitata ” in quel di San Remo, ( …e quanto ci è ” stra-costata “….) ha sparato ” a salve ” l’ultima sua caxxata….V
    oce di uno che grida nel deserto italico……..Mai ascoltate tante canzoni così belle come quest’anno all’Eurovision Song Contest…….Evviva……..

  4. pointless_nostalgic ha detto:

    ma che ve frega, l’importante è che ne parli ;)
    Difficile che la Rai riesca a portare un altro nome pesante come Il Volo l’anno prossimo, ma intanto godiamoci sto momento.

    • Andrew ha detto:

      Che se ne parli va bene, ma c’è un limite a tutto. Non capisco come alla D’Urso venga permesso ancora di fare programmi tv con tutti i finti scandali e le ca**ate che spara in quel programma!

      • Danilo ha detto:

        Se ne parla male Canale5 è un bene, perché vuol dire che stanno rosicando di brutto e non sanno come affrontare il nuovo problema! Sarà dura scopiazzare stavolta, come fecero anni fa per Giochi Senza Frontiere con Bellezze al bagno. Faccio i miei complimenti per la tenacia a chi è riuscito a seguire le trasmissioni della D’Urso, io quando la vedo cambio canale subito, visto che per me, come persona, incarna la quintessenza della falsità

  5. progressive81 ha detto:

    La solita macchina del fango di casa mediaset… Anzichè essere stimolati a far di meglio o comunque a proporre un alternativa forte in maniera che il prossimo anno possa superare l’esc, rosicano con questi filmati di bassa lega. Mediaset è peggio d’una tv locale! Con tutto il rispetto per le tv locali… Il prossimo anno spero che l’esc sommerga mediaset e la sua programmazione spazzattura… Se poi dovesse esser trasmessa su Rai1 come fanno le sue sorelle in europa, sarà come vincere 5-0. :))))))))))

  6. mario ha detto:

    canale 5 (e la d’urso) inqualificabili, è uno schifo

Commenta questa notizia...