Eurovision Song Contest 2015: gli ascolti tv in Europa e Australia (da record)


Eccoci come ogni anno a dare una prima “raffica” di dati sul numero di telespettatori che ha seguito l’Eurovision Song Contest 2015 nei vari Paesi in giro per l’Europa e non solo. Tutti gli ascolti (con tanto di storico sia per l’Italia che per la quasi totalità delle Nazioni normalmente in gara) sono comodamente consultabili nella nostra apposita sezione *, in alcuni casi con dati degli anni passati disponibili in assoluta esclusiva (come quelli italiani dal 1987 ad oggi).

Il tutto grazie ad un certosino lavoro di ricerca del nostro Staff e dalla preziosa collaborazione di alcuni consulenti di emittenti private italiane ed internazionali, che ringraziamo.  Di seguito i principali risultati, nei prossimi giorni seguiranno tutti gli aggiornamenti.

Guy SebastianAustralia. La finale trasmessa in replica il 24 maggio alle 19:30 ha totalizzato un ascolto di 592.000 telespettatori (188mila a Sidney, 227mila a Melbourne, 58mila a Brisbane, 65mila ad Adelaide, 54mila a Perth). Il picco massimo registrato è stato di 1.053.000 telespettatori. L’evento è stato il decimo programma più seguito della giornata e il più visto su SBS One.

La replica delle 19:30 della prima semifinale è stata seguita da 500mila telespettatori (14esimo programma più visto della giornata e il più seguito nella fascia 16-39 anni), mentre quella della seconda semifinale da 639mila telespettatori (quinto programma più visto della giornata e il più seguito nella fascia 16-39 anni e con un picco massimo di 1.070.000 telespettatori).

La diretta della finale, che con la differenza di fuso orario, in Australia è andata in onda alle 5 di mattina, ha ottenuto 263mila telespettatori (dato interessante se si calcola l’orario e la giornata di festa), mentre la diretta della prima semifinale 75.000 e 61.000 quella della seconda.

Il totale dei telespettatori delle tre repliche è stato di 1.731.000 (miglior risultato di sempre), che diventano 2.130.000 se si aggiungono i dati di ascolto delle dirette del 22-23 e 24 maggio. Sommando i picchi di ascolto di ogni serata, SBS ha dichiarato 4.205.000 telespettatori, record assoluto da quando la rete trasmette l’evento. 〈 Storico ascolti tv Australia

Austria. La finale è stata seguita da 1.600.000 telespettatori e ben il 71% di share, mentre la prima semifinale da 803.000 telespettatori (30% di share) e la seconda da 896.000 (34% di share). 〈 Storico ascolti tv Austria

Danimarca. La finale è stata seguita da 814.000 telespettatori, la prima semifinale da 931.000 mentre la seconda da 437.000. 〈 Storico ascolti tv Danimarca

Estonia. La finale è stata seguita da 318.000 telespettatori (diventando il programma più visto della giornata), mentre la prima semifinale ha intrattenuto 270.000 telespettatori e la seconda 156.000. 〈 Storico ascolti tv Estonia

Ascolti tv Eurovision 2015 FranciaFrancia. Sono stati 4.412.000 i telespettatori francesi (share del 27.6%) a seguire la finale dell’Eurovision Song Contest su France2, diventando il programma più visto in prime time  (nonostante il pessimo piazzamento di Lisa Angell). La prima semifinale su France Ô è stata seguita da 206.000 telespettatori (0.9% di share). 〈 Storico ascolti tv Francia

Germania. La finale è stata seguita da 8.110.000 telespettatori (34% di share), mentre la seconda semifinale ha ottenuto 670.000 telespettatori sui 2 canali che la trasmettevano (Phoenix 430.000 e Eins Festival 240.000). 〈 Storico ascolti tv Germania

Lettonia. La finale è stata seguita da 324.000 telespettatori, mentre la prima semifinale da 152.000 e la seconda da 272.000 telespettatori. 〈 Storico ascolti tv Lettonia

Lituania. La finale ha raccolto davanti la tv 467.000 telespettatori. La prima semifinale è stata seguita da 313.000 telespettatori mentre la seconda da 491.000.

Norvegia Eurovision 2015Norvegia. La finale è stata seguita da 1.681.000 telespettatori (81.5% di share!). E’ il miglior risultato dal 2010 con uno share al 91% nella fascia 12/19 anni. E’ stato in assoluto il programma più visto in Norvegia da inizio 2015, battendo in ascolti anche la Coppa del mondo di sci. Picco di 1.834.000 telespettatori registrato alle 21:56. La seconda semifinale è stata seguita da 974.000 telespettatori e il 59% di share. 〈 Storico ascolti tv Norvegia

Paesi Bassi. La finale è stata seguita da 1.970.000 telespettatori e il 36.8% di share). La prima semifinale è stata seguita da 3.366.000 telespettatori (48.7% di share), mentre la seconda semifinale da 964.000 telespettatori (15.9% di share). 〈 Storico ascolti tv Paesi Bassi

Polonia. La finale ha totalizzato 4.714.119 telespettatori e il 40,44% di share. La performance di Monika ha portato un picco di 6.140.000 telespettatori (5.7 milioni per TVP1 + 440.000 su TVP Polonia).  La prima semifinale è stata seguita da 1.439.561 telespettatori (10.53% di share) e la seconda da 3.638.685 (25.18% di share), con punte di 4.440.000 durante l’esibizione di Monika. 〈 Storico ascolti tv Polonia

Portogallo. La finale è stata seguita da 503.000 telespettatori e il 13.2% di share. 〈 Storico ascolti tv Portogallo

Repubblica Ceca. La finale è stata seguita da 232.000 telespettatori (10% di share), mentre la prima semifinale da 53.000 telespettatori (2.06% di share) e la seconda semifinale da 114.000 telespettatori (share del 3.62%).

Romania. Sono stati 1.015.000 i telespettatori che hanno seguito la finale del 23 maggio su TVR1, con un picco massimo intorno alle 23:30 dove sono stati raggiunti 1.300.000 telespettatori. 〈 Storico ascolti tv Romania

Edurne Finale Eurovision 2015Spagna. La finale è stata seguita in media da 5.598.000 telespettatori (share del 39.3%), cresciuti a 7.079.000 durante il voting (share del 48.2%). La prima semifinale è stata seguita da 543.000 telespettatori e il 3% di share, mentre la seconda da 516.000 telespettatori e il 3.1% di share. 〈 Storico ascolti tv Spagna

Svezia. La finale è stata seguita da 3.282.000 telespettatori su SVT1 (share dell’86.5%!). La prima semifinale da 1.399.000 (share 45.8%), mentre la seconda semifinale da 2.132.000 telespettatori (64.3% di share). 〈 Storico ascolti tv Svezia

Svizzera. La finale è stata seguita da 247.000 telespettatori (con il 33.6% di share) nella Svizzera tedesca (SRF1); da 37.000 telespettatori (16.5% di share) nella Svizzera romanda (RTS Un) e da 9.000 telespettatori (19.6% di share) nella Svizzera italiana (La1). La seconda semifinale è stata seguita da 328.000 telespettatori nella Svizzera tedesca (canale SRF zwei); 54.000 telespettatori (11.1% di share) nella Svizzera romanda (canale RTS deux) e 14.000 telespettatori (11.9% di share) nella Svizzera italiana (La2). 〈 Storico ascolti tv Svizzera

UK. Crollo degli ascolti per la finale dell’Eurovision Song Contest in Gran Bretagna, dove ha totalizzato 6.660.000 telespettatori e il 35.8% di share (peggio è stato fatto solo nel 2010). Risultato sicuramente influenzato anche dallo scontro diretto con Britain’s Got Talent, che su ITV ha catturato l’attenzione di 7.500.000 britannici (in calo di 2 milioni rispetto alla settimana precedente). La prima semifinale è stata seguita da 790.000 telespettatori a il 3.9% di share. 〈 Storico ascolti tv UK

Tutti i dati in continuo aggiornamento, sono disponibili al link qui di seguito…


Tutti i dati di ascolto dell’Eurovision Nazione per Nazione


* i dati per ogni singola Nazione, dove disponibili, verranno aggiornati nel corso dei prossimi giorni

3 Risposte

  1. Donato ha detto:

    Ottimi ascolti come sempre (e quelli di Svezia e Norvegia sono clamorosi)!
    Sarebbe interessante capire quali fossero i “rivali” dell’ Eurovision nei vari Paesi. Per esempio nel Regno Unito e soprattutto in Italia la concorrenza era durissima.
    Ad ogni modo complimenti allo staff di Eurofestival News per l’oramai tradizionale lavoro di ricerca sui dati d’ascolto!

    • Staff ha detto:

      In UK c’era Britain’s Got Talent, come scritto nell’articolo, quindi concorrenza molto forte. In Francia Money Drop su TF1…

      • Donato ha detto:

        Si si, infatti nel messaggio ho citato proprio il caso dell’Uk ;-)
        Invece di questo Money Drop non ne ho mai sentito parlare…ma gli ascolti francesi mi sembrano comunque ottimi rispetto all’anno scorso.
        Gli unici veri flop mi sembrano quelli di Portogallo e R.Ceca dove lo share è rimasto basso come per le edizioni precedenti. Anche quello italiano in termini assoluti non è certo da urlo ma, considerando la crescita e la concorrenza, comunque più che discreto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: