Eurovision 2016: il Regno Unito torna alla selezione nazionale?


Nonostante i risultati negativi, immaginare un Eurovision Song Contest senza il Regno Unito sarebbe complicato. La monarchia al di là della Manica ha optato fino al 2010 per una “finale nazionale”, delegando agli stessi britannici l’onore di scegliere il proprio rappresentante. Dal 2011 in poi, invece, è stata la stessa BBC a selezionare internamente l’artista da presentare al pubblico europeo.

In entrambi i casi, di gioie dall’ultima vittoria targata 1997 ne sono arrivate ben poche e il regno ha collezionato anno dopo anno posizionamenti molto al di sotto delle aspettative. Solo due podi e una top 5 negli ultimi 18 anni sono un bottino davvero esiguo.

eurovisionuk

Il Regno Unito però non demorde ed è pronto a rifarsi nel 2016. La BBC ha confermato che prenderà parte all’Eurovision svedese del prossimo anno e che saranno divulgate informazioni sul metodo di selezione verso la fine dell’estate.

A giudicare dal ristretto lasso di tempo dichiarato, è molto probabile che i britannici torneranno ad una “national final”. Questo perché negli ultimi 4 anni gli annunci legati alle partecipazioni di Engelbert Humperdinck, Bonnie Tyler, Molly e gli Electro Velvet sono stati lanciati dalla rete britannica a ridosso della deadline, nel mese di marzo, per cui un anticipo così netto non può non far pensare ad un rinnovato tentativo “televisivo”.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...