Sanremo 2016: in scena dal 9 al 13 febbraio, ecco i sogni di Carlo Conti


Nei prossimi mesi si scioglieranno tanti nodi legati alla partecipazione italiana all’Eurovision. In primis, scopriremo se la Rai accetterà di tornare in gara anche in Svezia (ma visto il successo de Il Volo e gli ascolti soddisfacenti per Rai 2 non vi sono motivi per abbandonare il contest), dopo di che si procederà a selezionare il prossimo rappresentante italico.

Selezione interna o Festival di Sanremo? Anche quest’anno la kermesse ligure ha portato bene al nostro paese in Europa, Carlo Conti si è dimostrato entusiasta del legame conclamato all’interno del regolamento (idem i giornalisti in Riviera che più volte hanno posto ai cantanti domande sull’argomento) e la presenza di Conchita Wurst all’Ariston in veste di ospite speciale ha suggellato il connubio perfetto.

contiarisaemma

Per tutti questi motivi già da ora guarderemo con particolare attenzione alla prossima edizione del Festival, che come noto vedrà al timone nuovamente il toscano sia in veste di presentatore che di direttore artistico, e che andrà in scena dal 9 al 13 febbraio 2016.

Più di tre mesi ci vorranno per scoprire chi salirà sul palco ma Conti ha già espresso varie preferenze tramite le pagine di TV Sorrisi e Canzoni. Saltano subito all’occhio i nomi di Emma e Arisa, entrambe vallette d’eccezione quest’anno, ormai ben abituate all’atmosfera frenetica del Festival, che hanno vinto l’una nel 2012 con Non è l’inferno e l’altra nel 2014 con Controvento.

Entrambe, inoltre, sono legate all’Eurovision. La prima vi ha partecipato nel 2014 portando a casa il ventunesimo posto tanto chiacchierato, la seconda ha espresso a più riprese il desiderio di lanciarsi in Europa tramite il concorso.

Così come successo con i Dear Jack, Conti vorrebbe nella rosa dei Campioni il nuovo gruppo del momento nato da Amici, i The Kolors. Stash e compagni si godono il successone dell’album Out e non vedono all’orizzonte un progetto in italiano. In caso dovessero decidere di presentare un brano al Festival, non v’è dubbio che il direttore artistico non ci penserebbe due volte ad inserirli nel cast.

Porte aperte per Raf, uscito con le ossa rotte dal Festival 2015 a causa di problemi di salute che hanno costellato tutta la sua avventura. Il suo brano e l’album successivo non stanno facendo faville e poche ore dopo la fine della gara il cantautore pugliese ha promesso di non mettere più piede all’Ariston, ma Conti vorrebbe dargli modo di prendersi una meritata rivincita.

Sul pianeta band si fanno i nomi dei Negrita e i Subsonica, fra i cantautori Luca Carboni e Samuele Bersani, se si parla di crossover fra rap e pop ecco spuntare Fabri Fibra (si tratterebbe di debutto per il rapper) e Neffa.

E a voi chi piacerebbe vedere a Sanremo 2016?

3 Risposte

  1. giovanni ha detto:

    Una presenza femminile? GIGLIOLA CINQUETTI

  2. Luigi ha detto:

    Arisa ed Annalisa come presenze femminili da affiancare a Conti

  3. max ha detto:

    Cristina Chiabotto come presenza femminile al fianco di Carlo Conti,al festival di sanremo 2016

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: