Eurovision 2016, la Francia a caccia di un big?


Anche la Francia si sta mettendo in moto sul fronte Eurovision Song Contest 2016. Passata la scottatura per il fiasco rimediato da Lisa Angell, che aveva inizialmente portato Nathalie Andrè, la capodelegazione a meditare un possibile ritiro, France 2 ovviamente sarà ai nastri di partenza. Con tutta l’intenzione  – a quanto pare – di provare ad invertire il trend negativo.

France 2

Il settimanale di televisione Télé 7 Jours rivela che la Francia sarebbe nuovamente intenzionata a scegliere internamente il proprio rappresentante, senza organizzare una finale nazionale (l’ultima, lo ricordiamo, fu organizzata nel 2014, con i Twin Twin che poi chiusero ultimi col peggior risultato della storia francese). Il settimanale rivela che nelle mire della tv francese ci sarebbe l’intenzione di provare a convincere un big della classifica nazionale, magari con un brano già in rampa di lancio o con le potenzialità per diventare una hit.

Se queste anticipazioni dovessero rivelarsi fondate, allora potrebbero entrare in gioco nomi che in qualche modo hanno già espresso un favore per la rassegna e che sono stati primi in classifica, come Louane, della quale riferimmo, come Kendji Girac, già vincitore di The Voice e  degli NRJ Awards, gli Oscar musicali del network nazionale francese come esordiente dell’anno e come Canzone dell’anno (per “Color gitano”).

O magari come Indila, che si è chiamata fuori ma che molti fan vorrebbero proprio vedere sul palco europeo. In passato (nel 2010), lo ricordiamo, la tv francese arrivò ad un passo dal portare all’Eurovision Christophe Willem, vincitore della versione francese di Pop Idol e a quei tempi uno dei best selling artist nazionali: l’artista aveva addirittura cancellato alcuni concerti nel periodo eurovisivo per prepararsi all’evento, ma poi problemi con la sua etichetta fecero saltare tutto, con France 3 (che allora gestiva l’evento) costretta a ripiegare su Jessy Matador, poi dodicesimo (ma primo in classifica). Oggi Willem non vende più come prima, ma è ancora popolarissimo e magari l’Eurovision potrebbe essere un bel palco per il rilancio. Non resta che attendere, per capire come si muoverà l’emittente.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    Indila,per l’amor del cielo!!!

Commenta questa notizia...