Poco più di 3 milioni per Ti Lascio Una Canzone Speciale Junior Eurovision


Come ampiamente prevedibile, la tragicomica prima puntata di Ti Lascio Una Canzone, dedicata alla selezione del rappresentante italiano allo Junior Eurovision Song Contest 2015 (che lo ricordiamo, si terrà in Bulgaria il prossimo 21 novembre), non è riuscita a vincere la sfida del sabato sera, ancora una volta appannaggio della De Filippi e del suo Tu Si Que Vales.

Ti Lascio Una Canzone JESC 2015

Tra un errore e l’altro – con tanto di figuraccia nel duello finale – e la conduttrice che non riesce a pronunciare mai correttamente il nome della rassegna di cui sta conducendo la selezione, la media di ascolto del programma è stata di 3.216.000 telespettatori e il 17.28% di share. Come detto, la serata va invece a Tu Si Que Vales, che totalizza 3.340.000 telespettatori e il 19.36% di share.

Dettaglio sugli ascolti di Ti Lascio Una Canzone

Come facilmente immaginabile, il target di Rai1 è spostato su telespettatori in età avanzata e anche la prima puntata di Ti Lascio Una Canzone non ha fatto eccezione. Semmai stupisce che un programma con protagonisti bambini, ne abbia avuti davvero pochi incollati alla tv.

I giovani telespettatori tra i 15 e i 24 anni erano davvero pochi: solo 69.000, pari al 7.46%. I bambini tra i 4 e i 14 anni erano invece 142.000 (10.28%). La quota maggiore di telespettatori è stata quella degli over 65, ben 1.847.000 (31.07%).

Il picco di ascolto è stato ottenuto alle 21:53 con ben 4.281.000 telespettatori, durante l’ospitata di Violetta. Un secondo picco è stato registrato nel minuto finale della trasmissione (alle 23:59, durante le immagini della proclamazione) con 2.297.000 telespettatori.

Le due città dove il programma ha registrato la quota di ascolti più alta, sono Roma (94.000 telespettatori) e Milano (53.000 telespettatori ). A livello di share vince invece Napoli (26.83%). Basso il livello di istruzione dei telespettatori che hanno seguito il programma, nella maggior parte dei casi fermo alla scuola primaria (elementare).


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. Danilo ha detto:

    Dopo quello che mi hanno propinato ieri sera oggi ho voglia di essere particolarmente cattivo e di fare della dietrologia, senza avere delle prove ovviamente, ma cercando solo di far funzionare qualche neurone rimasto nel cervello, spero non me ne vogliate: avendo visto il diverso stile di canto delle gemelle Scarpari, vincitrici del pseudo-duello finale e quello di Sutera Sardo, malcapitato finalista dell’ultimo secondo, a chi si addice meglio la canzone, sicuramente pop-melodica, che scriverà o che ha già scritto Gigi D’Alessio per loro? Il risultato secondo me era già largamente prevedibile nel momento stesso che la Clerici ha annunciato che sarebbe stato D’Alessio l’ autore della canzone italiana junioreurovisiva. Se fosse così è stata una cosa grave, visto che, tra l’altro, i concorrenti sono dei ragazzi, che ci si preoccupa di mandare a dormire ( o meglio, nella solita ipocrisia italiana, far stare lontani dalla telecamera) di corsa prima di mezzanotte, mentre qualcuno nelle segrete stanze aveva già pianificato tutto…bell’ insegnamento che si dà ai giovani..

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: