Junior Eurovision 2015, “Not my soul” per la maltese Destiny Chukunyere


Malta cala l’asso ed entra nel ristretto novero delle favorite per la vittoria allo Junior Eurovision Song Contest 2015. E’ stata infatti presentata stamattina “Not my soul“, la canzone che Destiny Chukunyere canterà il prossimo 21 novembre sul palco di Sofia. Per la ragazzina nata a Malta da padre nigeriano (ex calciatore della massima serie oggi cittadino maltese) un pezzo dal grande potenziale radiofonico.

destiny_chukunyere

Un brano che strizza l’occhio agli spiritual americani ed esalta la voce potente dell’interprete. E soprattutto, che porta la firma, oltrechè come da regolamento della stessa Chukunyere, dello stesso team che negli ultimi due anni ha portato all’isola una vittoria (quella di Gaia Cauchi) ed un quarto posto (con Federica Falzon), ovvero Matt Muxu Mercieca ed Elton Zarb.

Restano a questo punto soltanto due canzoni da svelare: la prima è quella dell’Irlanda debuttante, che il prossimo 8 novembre celebrerà la sua finale fra i due cantanti – con brani inediti – che hanno vinto le semifinali (sarà un pezzo in gaelico, lingua che debutta allo Junior Eurovision e torna in ambito eurovisivo dopo l’unica esperienza del 1972); l’altro è quello di San Marino, che deve ancora annunciare anche l’artista e lo farà a ridosso della deadline.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    Io l’avevo detto quando l’ho ascoltata con Think la prima volta…prepariamo i bagagli per Malta!
    Questa si mangia perfino Bella Paige…ha una voce spettacolare e il genere musicale mi piace tantissimo :) .
    Malta al Junior Eurovision è come la Svezia all’Eurovision,gioca per vincere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: