Attentati Parigi: la solidarietà degli artisti dell’Eurovision


Non ci sono parole per quanto accaduto a Parigi ed in questo momento le uniche che possono essere pronunciate sono quelle di piena solidarietà ai parigini e ai francesi tutti. Parole e messaggi che sono partiti anche da tanti artisti delle diverse edizioni dell’Eurovision Song Contest, come i nostri rappresentanti e naturalmente chi ha rappresentato la Francia, duramente colpita dagli attentati delle scorse ore.

Pray For Paris

Tra i rappresentanti dell’Italia all’Eurovision (sia delle recenti edizioni, che delle passate), non sono mancati messaggi pubblici di solidarietà (principalmente via Social Network) da parte di Nina Zilli; Marco Mengoni; Emma Marrone; Il Volo; Enrico Ruggeri; Massimo Ranieri; Gianni Morandi; Raf; Umberto TozziAl Bano Carrisi; Toto Cutugno

Che vanno ad aggiungersi ai messaggi di tantissimi altri artisti internazionali che non hanno fatto mancare il proprio appoggio e la propria solidarietà ai francesi tutti. Di seguito quelli degli ultimi rappresentanti della Francia, Jessy Matador (2010); Amaury Vassili (2011); Anggun (2012); Amandine Bourgeois (2013); Twin Twin (2014) e i vincitori delle ultime tre edizioni dell’Eurovision, Emmelie de Forest (2013), Conchita Wurst (2014) e Mans Zelmerlow (2015).

La lista è naturalmente più lunga e non basterebbe una intera pagina di un sito per raccogliere tutte le dichiarazioni. Insieme a tanti altri italiani, rinnoviamo la nostra piena solidarietà ai parigini e ai francesi tutti.

#PrayForParis

 


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Una risposta

  1. escfan ha detto:

    E ricordiamo lo spirito dell’Eurovision in questo momento in cui gli sciacalli stanno dando vita alla loro imbarazzante propaganda razzista…

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: