David Hasselhoff s’arrabbia e dà della stronza alla svedese Petra Mede


Si sa, scherzare in una lingua che non ci appartiene non è facile. Modi di dire, sensazioni, abitudini diverse che possono portare a non pochi fraintendimenti.

Uno di questi ha avuto luogo non molti giorni fa in terra svedese. Protagonista David Hasselhoff, l’attore statunitense divenuto noto negli anni ’80 con Supercar ed esploso definitivamente come bagnino nella serie tv cult degli anni ’90 Baywatch, che qualche anno fa aveva anche espresso la sua volontà di partecipare alle selezioni per l’Eurovision.

Ospite dell’evento di gala svedese dedicato al cinema Guldbaggegalan, Hasselhoff si è esibito per il pubblico sulle note di True survivor, colonna sonora del mediometraggio Kung Fury del 2015.

David Hasselhoff

Al termine della performance, la presentatrice svedese Petra Mede, padrona di casa dell’Eurovision Song Contest 2013 e della prossima edizione in coppia con Måns Zelmerlöw, ha salutato l’attore americano con una delle sue ormai note stoccate ironiche:

Grazie signor Hasselhoff, è stato un onore averla qui” chiudendo con uno scherzoso e poco equivoco colpo di tosse che ha divertito il pubblico ma di certo non l’attore che subito dopo su Twitter ha dato platealmente della stronza alla Mede, in un messaggio poi cancellato:

tweethass-600x104

Il tweet di Hasselhoff rimosso / Via Wiwibloggs


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e Facebook o nella nuova community dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Eurovision Inside

2 Risposte

  1. Mark ha detto:

    Grande Petra! David David, se non capisci le battute, chiedi spiegazioni prima di insultare pubblicamente qualcuno ;)

  2. gunnardeckare ha detto:

    Petra Mede sa quello che dice in lingue diverse dallo svedese. E ‘divertente, ma brutto

Commenta questa notizia...