Eurovision 2016, scelta interna per la Grecia? E in Bulgaria…


Cominciano ad arrivare notizie anche dalla Grecia. ERT come al solito si muove sottotraccia, complice anche la consueta situazione economica molto difficile della tv (ma anche ovviamente dell’intero Paese). Poche cose sono ufficiali, una di queste è che non è stata rinnovata la collaborazione con l’emittente privata musicale MAD TV e anche con la Panik Entertainment, che con le sue due label aveva di fatto “sponsorizzato” insieme alla tv privata la partecipazione greca.

Eleni Foureira

Non ci sono notizie ufficiali sul criterio di selezione, ma arrivati a fine gennaio appare ormai probabile che almeno per quest’anno si opterà per una scelta interna, anche perchè alla sede di ERT sono arrivate diverse proposte. Ciò si evince anche da recenti dichiarazioni del presidente della tv Dionisis Tsaknis, intenzionato a varare un piano a lungo termine che porti ERT ad organizzare in autonomia la partecipazione (ed eventuali selezioni) senza ricorrere ad aiuti esterni.

Per ora di certo ci sono alcuni grandi rifiuti, su tutti quello di Eleonora Zouganeli, 32 anni, nome importante della laika, una delle best selling artist di Grecia e quello di Natasha Bofiliou, anche le 32 anni, anche lei nome con una carriera già ben consolidata. Così come altri artisti emergenti meno noti avrebbero per ora declinato l’invito di ERT. Il nome che invece circola con maggiore insistenza fra i papabili è quello di Eleni Foureira, già vista alle selezioni in passato  e sicuramente molto adatta al contest: la 28enne albanese naturalizzata greca – tre album e una intensa carriera live all’attivo – aveva fra l’altro sfiorato la qualificazione già nel 2010, arrivando seconda.

Dai media ellenofoni rimbalza poi un’altra notizia che fa il paio con quella che nelle scorse settimane era trapelata da quelli bulgari, ovvero che una donna avrebbe rappresentato la Bulgaria all’Eurovision 2016. Il pensiero è corso subito a Poli Genova, anche alla luce della sua intervista in cui si dichiarava disposta a tornare ma nelle ultime ore sta prendendo quota il nome di una cipriota fresca di notorietà in Bulgaria: Christiana Ch’Iordanous: iscritta come Christiana Louizou, la 28enne studentessa di una prestigiosa scuola di musica di Nicosia ha vinto giusto l’altro ieri l’ultima edizione  di X Factor Bulgaria e un sondaggio fra il pubblico la vorrebbe dritta ad Eurovision, cosa che a quanto pare lei non disdegnerebbe.

Infine, sempre sul fronte dell’est, smentendo ogni voce opposta, TVP ha annunciato che la Polonia tornerà a selezionare l’artista attraverso un concorso, cosa che le manca dal 2011, quando vinse Magdalena Tul. Nessun indizio però arriva su nomi, canzoni e numero dei partecipanti.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...