Melodifestivalen, Charlotte Perrelli rimossa dalla conduzione della seconda semifinale


Charlotte Perrelli avrebbe dovuto appoggiare Gina Dirawi nella conduzione della seconda semifinale del Melodifestivalen 2016, il concorso di selezione svedese per l’Eurovision. Ma al tempo stesso la cantante (già vincitrice della manifestazione nel 1999 e nel 2008 e dell’intero Eurovision Song Contest 1999) è protagonista della pubblicità di Comviq, nota compagnia telefonica svedese, dove la si vede acquistare una scheda telefonica.

Charlotte Perrelli

La SVT ha regole molto rigide riguardo i propri rappresentanti in occasione del Melodifestivalen. Nello specifico, queste dicono infatti che artisti e presentatori non possono apparire in campagne pubblicitarie esterne nelle tre settimane precedenti e successive alla manifestazione. Da qui la decisione di rimuoverla dalla conduzione della seconda semifinale del concorso.

A detta di Charlotte Perrelli e del suo team questo dettaglio era stato fatto presente e inserito nel contratto: parrebbe quindi che sia stata una svista della TV svedese. Altro episodio che ha coinvolto la nota cantante svedese é stato il suo post sul social network Instagram la scorsa settimana (in seguito rimosso) dove incitava il pubblico svedese a votare per Molly Pettersson Hammar, cantante in gara per l’appunto nella semifinale che la stessa Charlotte Perrelli avrebbe dovuto co-condurre settimana prossima.

Rimossa dalla conduzione,  da parte della TV è stato deciso che la cantante si limiterà ad essere ospite musicale della semifinale in questione.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...