Eurovision 2016, Georgia: i cinque brani proposti da Nika Kocharov & Young Georgian Lolitaz


Nella serata del 3 febbraio sono state presentate le cinque canzoni tra le quali la Georgia sceglierà quella che porterà all’Eurovision Song Contest 2016. Tutte sono proposte da Nika Kocharov col supporto degli Young Georgian Lolitaz.

nikakocharov

Le canzoni, fino al 14 febbraio, saranno oggetto di valutazione da parte del pubblico tramite sondaggio sul sito che la tv georgiana, GBP, ha dedicato all’Eurovision. Il voto via internet vale per il 50%; l’altro 50% è dato dalle scelte di una giuria internazionale di esperti, i cui membri non sono stati ancora annunciati.

Ecco i brani in corsa e i relativi autori:

Sugar and milk (Gia Iashvili)
Midnight gold (Kote Kalandadze)
Right of wrong (Sandro Sulakvelidze)
Pain in my heart (Giorgi Sikhaulidze)
Weagree (Nika Kocharov e Vazha Marri)

Il discorso musicale degli Young Georgian Lolitaz si incentra in modo particolare sul rock: su questo filone si inseriscono in pieno Midnight gold, Pain in my heart e Right of wrong. L’impronta rimane, ma con alcune incursioni folk, in Sugar and milk. È invece totalmente diversa Weagree (scritta, fra l’altro, dal leader Kocharov), che si configura come una ballad dal sapore a metà tra il suggestivo e il misterioso.

Qualunque sarà l’entry della Georgia, l’eredità di Nina Sublatti, undicesima a Vienna, sembra poter essere raccolta con orgoglio dal Paese: non dimentichiamo che si sta parlando di un gruppo che non ha in alcun modo tradito il proprio modo di fare musica per presentare canzoni per Stoccolma.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...