Quarta ed ultima semifinale Melodifestivalen 2016: conosciamo gli artisti in gara


Quarta e ultima semifinale per il Melodifestivalen 2016, la selezione ufficiale svedese per l’Eurovision Song Contest,  secondo festival europeo nazionale per longevità, secondo solo a Sanremo, che stasera sarà in diretta dalla Gavlerinken Arena di Gävle. Conosciamo i 7 artisti in gara dalle 20 di questa sera (la diretta è disponibile in streaming a questo link).

melodi4

Eclipse: band che propone hard rock melodico, fondata nel 1999 a Stoccolma. Il primo contratto è con l’etichetta Britannica Z-Records, l’album di debutto nel 2001. Nel 2004 firmano con l’etichetta italiana Frontiers Records che nell’aprile del 2004 pubblica l’album “Second To None”. La partecipazione al Melodifestivalen farà conoscere la band anche al grande pubblico televisivo.

Dolly Style: girlband di ispirazione manga viene fondata nel 2014 in concomitanza con la comunicazione della loro partecipazione al Melodifestivalen. Debuttano in gara lo scorso anno con il brano “Hello Hi” e approdano all’Andra Chansen dove vengono però eliminate da Dinah Nah. Nel corso del 2015 cambiano formazione due volte. Ad oggi rimane solo una delle componenti originali. Curiosità: il brano che portano in gara era originariamente stato scritto per la pop band dei Jem (Melodifestivalen 2014) e presentato alla commissione lo scorso anno.

Martin Stenmarck: vincitore del Melodifestivalen e rappresentante svedese all’Eurovision Song Contest 2005, vanta una carriera longeva e dalle molteplici facce. Nel corso degli anni si è infatti alternato nella carriera di cantante (sia pop che all’interno di musical) e presentatore televisivo. È una delle celebrità svedesi più benvolute ed amate dal pubblico, specialmente da quello femminile. Partecipa nel 2014 per la seconda volta ma si ferma in Andra Chansen.

Linda Bengtzing: altro nome popolarissimo in Svezia. È alla sua sesta partecipazione. Manca la finale solo nel 2014 quando viene eliminata nella quarta semifinale. Molto amata dal pubblico dei bambini è caratterizzata da brani molto orecchiabili e leggeri e testi sempre molto particolari (spesso discussi). È probabilmente l’esponente di spicco del genere “schlager” in Svezia nel mondo discografico svedese odierno.

Frans: 17 anni, pare essere destinato a diventare la sorpresa di questa semifinale. Nel sondaggio svolto tra il pubblico presente alle prove ufficiali di ieri sera ha preso il triplo dei voti della superfavorita Molly Sandén. Nel 2006, all’età di 7 anni, pubblica con la boy band Elias, il brano “Who’s the man”, omaggio a Zlatan Ibrahimovic in occasione degli Europei di calcio di quell’anno. Il brano diventa una hit. Segue una lunga pausa che dura fino a quest’anno.

Panetoz: fenomeno discografico svedese del 2012 raggiungono la cima delle classifiche con il tormentone “Dansa Pausa”. Debuttano in gara nel 2014 e raggiungono direttamente la finale con il brano “Efter solksen” classificandosi noni.

Molly Sandén: è la favorita di tutti i bookmaker dalla comunicazione del cast. Nonostante la giovane età ha gia una lunga serie di esperienze in campo musicale. Il debutto è in occasione dello Junior Eurovision Song Contest 2006. Rappresenta la Svezia con il brano “Det finaste någon kan få” e si classifica terza, ad oggi il miglior piazzamento della Svezia all’interno della manifestazione. Seguono una lunga serie di partecipazioni televisive e duetti con nomi conosciuti del panorama musicale svedese. È alla terza partecipazione. Debutta nel 2009 a 16 anni e approda direttamente in finale dove però chiude ultima. Torna nel 2012 dove chiude in quinta posizione. È molto popolare e conosciuta anche per via del gossip svedese. Ha avuto infatti una relazione sentimentale con Eric Saade (Eurovision 2011) ed è oggi la fidanzata di Danny Saucedo, altro cantante svedese popolarissimo.

Una risposta

  1. gunnardeckare ha detto:

    Frans!

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: