Melodifestivalen 2016: ecco gli ultimi quattro finalisti!


E con Andra Chansen (Second Chance) si completa la lista dei finalisti del Melodifestivalen 2016, tra i quali sabato prossimo (12 Marzo) uscirà il rappresentante svedese all’Eurovision Song Contest. Condotta da Gina Dirawi, affiancata da Peter Jöback e Ola Salo (che qualcuno ricorderà meglio come il cantante dei The Ark, la cui hit “It Takes a Fool to Remain Sane” conquistò anche le classifiche italiane), solo in quattro hanno passato quest’ultimo turno di “ripescaggio” (appunto Second Chance).

Conduttori Andra Chansen Melodifestivalen 2016

Sfida a duelli (il pubblico ha votato tramite televoto o app) poi, a fine puntata, la novità di quest’anno per quanto riguarda Andra ChansenChrister Björkman in persona – produttore artistico della manifestazione e Capo Delegazione svedese – ha comunicato l’ordine di uscita degli artisti in finale, scoprendo dunque i quattro finalisti: Panetoz, Saraha, Boris René e Samir & Viktor.

Di seguito l’ordine di esibizione dei 12 finalisti che ritroveremo sabato prossimo, durante la diretta dalla Friends Arena di Stoccolma, da cui uscirà il rappresentante svedese di questa edizione dell’Eurovision Song Contest e che seguiremo in diretta.

Finalisti Andra Chansen Melodifestivalen 2016


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

3 Risposte

  1. Danilo ha detto:

    Spero vincerà una delle due canzoni in svedese, perché se nemmeno il paese ospitante canta nella propria lingua …

  2. giulio ha detto:

    Ho capito che ormai anche nella musica ce un cambio generazionale in peggio, infatti nella finale ci sono tutte le canzoni peggiori che si possono sentire, i migliori invece sono esclusi,e qui non ce nient’altro da dire.

  3. gunnardeckare ha detto:

    Il mio preferito è ancora Frans, If I were sorry

Commenta questa notizia...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: