Malta ospiterà lo Junior Eurovision 2016: profondi cambiamenti al format


L’edizione 2016 dello Junior Eurovision Song Contest, la versione baby della nota kermesse canora europea, si terrà a La Valletta, capitale di Malta.

Il paese nel cuore del Mediterraneo, vincitore uscente con la piccola Destiny Chukunyere e la sua Not my soul, ha accettato di ospitare nuovamente l’evento che si era già tenuto in territorio maltese solo due anni fa, nel 2014.

destinychukunyere

Destiny Chukunyere, vincitrice dello Junior Eurovision 2015

Scelta anche la data, che svela la prima grande modifica, il cambio di giorno: dal sabato si passa alla domenica, precisamente il 20 novembre. Il cambiamento riguarderà anche l’orario. L’evento non andrà più in onda dalle 19.30, bensì nel pomeriggio (la partenza effettiva non è stata ancora comunicata).

A spiegare il perché di questa scelta è Jon Ola Sand, supervisore esecutivo dello JESC 2016: “All’interno del gruppo direttivo abbiamo discusso nuove modalità per migliorare e promuovere il format dello Junior Eurovision. Molti membri, anche alcuni non partecipanti, ritengono che la fascia oraria del programma non fosse adatta al pubblico di bambini e famiglie, quindi abbiamo provato a spostare la competizione ad un orario più in linea con questo tipo di evento“.

Sembra inoltre che per la prima volta si tratterà, in qualche modo, di un contest “itinerante”. Il sito ufficiale eurovisivo riporta infatti che l’edizione 2016 dello Junior Eurovision si terrà in “diverse location” attorno a La Valletta.

Non è ancora noto se l’Italia prenderà di nuovo parte alla baby kermesse dopo la vittoria di Vincenzo Cantiello del 2014 e la meno fortunata partecipazione delle gemelle Chiara e Martina Scarpari del 2015.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...