Eurovision 2016, niente lupa sul palco per il bielorusso Ivan


Da qualche settimana circola in rete una dichiarazione di Alexander Ivanov, in arte Ivan il cantante che rappresenterà la Bielorussia all’Eurovision Song Contest col brano “Help you fly”, nella quale dice di volersi esibire sul palco nudo, accompagnato da una lupa di nome Shakira. La notizia ha immediatamente fatto il giro dei media, soprattutto quelli italiani, molti dei quali a digiuno del regolamento eurovisivo (come evidentemente il quotidiano inglese che per primo ha lanciato la news).

Ivan e la lupa

Alcuni hanno pensato ad una trovata pubblicitaria e probabilmente di questo si tratta, anche se nelle interviste Ivan smentisce che sia solo un modo per far parlare di sè. La realtà dei fatti è che una lupa viva non potrà mai salire sul palco dell’Eurovision, perchè è esplicitamente vietato dal regolamento.

1.2.2) Performances and artists (a) Each performance may consist of a maximum of six people on stage. No live animals shall be allowed on stage.

Dunque, il regolamento è chiaro. La lupa Shakira dovrà restare giù dal palco. Almeno una lupa in carne, pelo ed ossa. Potrebbe invece, nel caso, portare una riproduzione. Come si ricorderà, nel 2008 l’Irlanda schierò in concorso un pupazzo animato dalle sembianze di un tacchino e prima ancora, nel 1980, il Lussemburgo portò sul palco insieme a Sophie e Magaly dei coristi travestiti da pinguini.

Quanto alla possibilità di esibirsi nudo, non c’è nessun divieto esplicito nel regolamento in questo senso (si parla solamente di un divieto di performance “che portino discredito alla rassegna”), ma l’EBU ha già fatto sapere che non ritiene opportuno fare questa concessione, visto che l’Eurovision Song Contest è “uno show per famiglie“.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa

Commenta questa notizia...