Brexit: David Cameron ironizza sul rischio uscita dall’Eurovision


Il 23 giugno 2016, nel Regno Unito (e a Gibilterra), si svolgerà il referendum riguardante la permanenza o meno del Paese nell’Unione Europea, altrimenti noto come referendum sulla Brexit. Tra le domande capitate nei vari dibattiti sulla permanenza o meno nell’UE, c’è stata anche quella relativa all’Eurovision Song Contest: si è chiesto, in particolare, se il Regno Unito sarebbe stato costretto a uscirne.

David Cameron Eurovision

Al Primo Ministro britannico David Cameron è stato chiesto quale fosse il peggior argomento che gli sia toccato in sorte nel dibattito relativo al tema referendario. Cameron ha così risposto (tra le risate dei presenti, come si può notare in questo video): “Credo che [il peggior argomento] sia probabilmente quello per cui usciremmo dall’Eurovision Song Contest – credo che sarebbe una cosa più che triste, ma credo che, considerando che Israele e Azerbaigian e chiunque sia vicino all’Europa sembra poter entrare – [compresa] l’Australia – penso che siamo abbastanza al sicuro da questo punto di vista”.

La situazione relativa all’Eurovision è una e semplice: la BBC è membro dell’EBU – European Broadcasting Union – ed è questa la condizione per poter entrare in gara. Detto in altri termini, la questione Brexit e la questione Eurovision sono completamente scollegate fra di loro.

Il Regno Unito sarà quest’anno in gara col duo formato da Joe e Jake, che hanno vinto la finale nazionale trasmessa su BBC Four. Il loro brano è You’re not alone.


Segui Eurofestival News anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le ultime notizie con le notifiche in tempo reale dal nostro canale Telegram e seguici su Twitter e sulla principale community italiana Facebook dedicata all’Eurovision. Ti ricordiamo che Eurofestival News è anche una comoda Web App gratuita che puoi portare sempre con te, scaricala subito sul tuo smartphone.

Commenta questa notizia...