È uscito anche in Italia 1944, l’album di Jamala vincitrice dell’Eurovision 2016


1944, l’album di Jamala – vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2016 in rappresentanza dell’Ucraina – è stato rilasciato oggi in tutta Europa, Italia compresa. Pubblicato da Universal Music Group, l’album contiene 12 pezzi, il primo dei quali è proprio 1944, ispirato alla deportazione dei Tatari di Crimea, vicenda storica vissuta sulla pelle di moltissime famiglie, tra cui i nonni della stessa Jamala.

jamala winner

Nonostante tutti i titoli dei brani siano in inglese, tre tracce dell’album sono state invece incise in lingua ucraina. Tutti i link alle piattaforme digitali per l’ascolto e l’acquisto possono essere reperiti a questo indirizzo web.

Non solo Europa: per Jamala si stanno per aprire anche le frontiere dell’America, perché la casa discografica a stelle e strisce Republic Records si occuperà, prossimamente, di rilasciare l’album 1944 anche negli Stati Uniti. Proprio qui infatti per la prima volta è stato trasmessa la finale dell’Eurovision Song Contest, in diretta, su Logo TV.

Come affermato da Jamala,

le canzoni di questo album riflettono i pensieri e i sentimenti che provo in questo periodo. Sono tutti riguardanti la ricerca della strada di casa, la soltudine, l’amore, le speranze per un futuro migliore. Penso che il pubblico europeo lo apprezzerà.

Una affermazione che si accompagna al messaggio che ha voluto lanciare all’Europa intera, stringendo tra le mani il trofeo dell’Eurovision 2016: “Davvero, voglio veramente pace e amore per tutti“!